viterbo
(ansa)
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Nel giro di pochi giorni, Viterbo è stato macabro teatro di cronaca nera. E ora gli abitanti della provincia del Lazio hanno seriamente paura.

Ucciso in pieno centro storico il primo commerciante che portò i jeans a Viterbo

Un uomo di settant’anni è stato ritrovato morto nel suo negozio. Le indagini sono tutt’ora in corso e tra le ipotesi spunta quella di una rapina finita in tragedia, nonostante fa riflettere la brutale violenza con cui l’assassino ha ucciso la vittima.
Alcuni negozianti hanno ritrovato il corpo, dopo essersi chiesti come mai il negozio fosse ancora aperto nonostante l’orario di chiusura ormai inoltrato.
L’omicidio sarebbe avvenuto in pieno giorno, secondo le autorità, e nel pieno centro storico, dove l’uomo aveva appunto il negozio.
La polizia ha trovato l’uomo con la testa fracassata, secondo i primi rilievi, a giudicare anche dall’impronta di uno scarpone ritrovata sul volto della vittima.
Il suo cellulare si trovava a 200 metri dal negozio del centro storico di Viterbo. Sul telefono, sequestrato dalla Squadra Mobile, l’assassino potrebbe aver lasciato delle impronte.
Continuano le indagini portate avanti dalla polizia che sta ora analizzando le telecamere di videosorveglianza.

Chiricozzi e Licci restano in carcere per stupro di gruppo

Non andranno ai domiciliari, ma resteranno in carcere i due che hanno abusato di una donna due settimane fa, 21 e 19 anni. Il giudice nelle motivazioni con cui ha confermato il carcere per il consigliere e il militante di Casapound afferma che continua a sussistere il rischio di inquinamento probatorio.
Tra le prove, ricordiamo, anche i video raccapriccianti della violenza successa nel circolo di partito di cui i due avevano le chiavi. Uno di loro, il consigliere, era riuscito anche a eliminare le foto e i video, mentre il secondo no. Le autorità eseguiranno perciò una consulenza tecnica sui loro cellulari per accertare a chi sono stati veicolati i tre video e le quattro foto degli abusi.

Ti potrebbe interessare: Padova, prova a narcotizzare il figlio: arrestata

Federica Fiordalice

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here