Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Un neonato stringe in una mano la spirale intrauterina che avrebbe dovuto impedirne il concepimento. Sta facendo il giro del mondo la foto del bambino nato all’ospedale di Hai Phong, in Vietnam, e immortalato insieme al contraccettivo della mamma. Il dispositivo è fuoriuscito insieme al piccolo durante il parto. “Ho pensato fosse interessante scattare una foto mentre lo stringeva in mano – ha detto un medico ai giornali locali – non avrei mai pensato potesse ricevere così tanta attenzione”.

Em bé rất dũng cảm, phá tan phương pháp KHHGĐ của mẹ để gia nhập bằng được ‘’bể khổ’’ cùng nhân loại! 😅Thật tuyệt vời!#san2dkqthp#san2dakhoaquoctehaiphong#embedungcam#vongtranhthai

Posted by Khoa sản 2 – Bệnh viện đa khoa quốc tế Hải Phòng on Monday, June 29, 2020

Le fotografie, scattate dagli stessi medici, sono state condivise sulla pagina Facebook dell’ospedale. I dispositivi intrauterini sono considerati metodi anticoncezionali sicuri ed efficaci al 99%, questa eccezione è stata infatti definita dai medici “rarissima, ma possibile”.

La mamma, 34 anni, “aveva già due figli e da circa due anni portava la spirale – hanno spiegato i medici – All’improvviso, però, si è ritrovata incinta alla quinta settimana.  La spiegazione più probabile è che il dispositivo si sia spostato dalla posizione originale e corretta, diventando così inefficace”.

LEGGI ANCHE: NUOVO LOCKDOWN IN SERBIA, LA POPOLAZIONE ASSALTA IL PARLAMENTO

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

Fonte: tgcom24

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here