Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
Just fit
True Beauty lab

A Detroit le proteste per la morte di George Floyd si stavano svolgendo in maniera più o meno pacifica, poi però la situazione ha preso una svolta decisamente drammatica e violenta.

Come si vede dalle immagini infatti un agente della polizia ha guidato il Suv che guidava contro i manifestanti che avevano prima circondato il veicolo e successivamente cominciato a battere sul cofano.

L’agente, probabilmente in preda al panico, ha accelerato rischiando di investire i manifestanti; alcuni di loro sono finiti sul marciapiede, mentre altri sono riusciti ad allontanarsi in tempo mentre i veicolo della polizia continuava la sua corsa tra la folla.

Il suv con alla guida il c ad un certo punto è sembrato fermarsi, per poi riprendere la sua corsa con due persone sul cofano successivamente sbalzate a terra alcuni metri dopo.

Al momento la polizia di Detroit non ha rilasciato dichiarazioni, mentre la stampa e l’opinione pubblica chiedono l’immediato licenziamento del poliziotto alla guida del suv.

LEGGI ANCHE: Stati Uniti: Sacha Baron Cohen si finge estremista di destra e inganna tutti

Parigi, allarme attentato. Conclusa operazione di polizia

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK INSTAGRAM TWITTER

 

 

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here