Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
Just fit
True Beauty lab

La scena dell’arresto del giornalista della CNN Omar Jimenez e di tutta la sua troupe, andata in onda in diretta durante il telegiornale, è destinata a rimanere nella storia e ci racconta di quanto sia debole e precario il nostro concetto di democrazia.
Mentre Jimenez stava testimoniando i fatti di Minneapolis, conseguenti all’uccisione di George Floyd da parte di due agenti di polizia, è stato ammanettato e poi portato via da alcuni poliziotti che lo avevano circondato.

Il governatore del Minnesota, Tim Walz, ha in seguito chiesto scusa per l’accaduto:
“E’ un fatto imperdonabile che non sarebbe mai dovuto accadere. Pochi minuti dopo che sono venuto a sapere quanto era successo – ha detto Walz – ho chiamato il presidente della Cnn Jeffrey Adam Zucker. Non c’è alcuna ragione per cui questo sia successo, è inaccettabile”.

Leggi anche https://nonelaradio.it/minneapolis-in-fiamme-a-fuoco-il-commissariato-puo-esplodere/

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here