MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Grazie alla realtà virtuale, una madre sudcoreana ha potuto rivedere e abbracciare nuovamente la sua bimba, scomparsa a soli 7 anni.

La piccola infatti aveva solo 7 anni quando una brutta malattia l’ha portata via dalla sua famiglia.

Sono passati 3 anni e adesso grazie alla tecnologia di un visore VR, in un ambiente ricreato digitalmente per il programma “I met you” della rete coreana Munhwa Brodcasting, madre e figlia si sono potute riabbracciare.

Nelle immagini che seguono la commozione della mamma sembra piuttosto evidente, tanto che ha passato un intera giornata con il visore addosso per stare più tempo possibile con la “figlia deceduta”.

Realtà virtuale emozioni reali.

LEGGI ANCHE: Un uomo spinge da un’auto in corsa la moglie e la figlia di 8 anni

L’orrore delle mamme pedofile. “Facciamo una figlia e la stupriamo”

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here