MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Buongiorno Ucraina, buongiorno Maria. Tanto tuonò che piovve.

Dopo le parole del Capo dei servizi di sicurezza Ucraini, Vasily Gritsak, che aveva chiesto di bandire Toto Cotugno dall’Ucraina, non sono mancati i fatti.

Protagonista uno squilibrato che, durante l’esibizione di Toto Cotugno, ha pensato di invadere il palco, bloccato dalla sicurezza.

Il nostro irriducibile Toto nazionale, nonostante le dichiarazioni del capo della sicurezza ucraino, si è ugualmente  presentato a Kiev, in una garibaldina camicia rossa e completo bianco.

Lo “scemo di guerra” ha invaso il palco durante “L’Italiano”, la più celebre canzone di Toto Cutugno che, in segno di clemenza, ha anche chiesto alla security di lasciar libero lo squilibrato.

La star tricolore ha alternato ”Lasciatelo andare” a “lasciatemi cantare”, in maniera impeccabile.

La canzone è proseguita senza intoppi, così come il concerto.

Lasciatelo cantare, pensate alle cose serie.

Leonardo Orsi

 

Potrebbe interessarti anche: TOTO COTUGNO: “SONO ARRIVATO SECONDO ANCHE IN UCRAINA!”

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here