MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Mentre in Italia l’unico tema di battaglia sociale sembra essere quello contro l’Odio, nel mondo gli scontri tra i governi e la popolazioni per i diritti più elementari si moltiplicano.

Su queste pagine abbiamo raccontato delle proteste cilene – che proseguono ininterrotte da oltre due mesi – dei disordini in larga parte del Sudamerica, dei violenti scontri di Hong Kong e delle manifestazioni contro l’innalzamento dell’età pensionabile in Francia.

Anche la Grecia, attraversata dalla drammatica crisi economica culminata con l’austerity del 2011, non sembra fare eccezione: la polizia in tenuta antisommossa, infatti, è intervenuta con i manganelli e i gas lacrimogeni scagliati contro dei medici ospedalieri che stavano protestando contro la privatizzazione della sanità pubblica.

Secondo le notizie che provengono da Atene, il sindacato dei medici ospedalieri (OENGE) aveva tentato di entrare in una sala che ospitava un evento organizzato dalla Panhellenic Medical Association sull’ipotesi di collaborazioni tra settore pubblico e privato.

Il sindacato accusa la PMA di aprire le porte alla sottomissione della sanità pubblica agli interessi dei grandi investitori privati, fino ad arrivare al possibile impiego dei medici del settore privato negli ospedali pubblici, alla gestione delle attrezzature tecniche in favore di società private e  agli ospedali trasformati in aziende private.

Potrebbe interessarti anche Omicidio economico – Le migliaia di vittime del Liberismo

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here