MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

In sei mesi la Germania ha mandato in Italia quasi 1.200 profughi via aereo. Trasferimenti che avvengono a ritmo regolare: sono stati 1.114 solo tra novembre e marzo. Sono i dati forniti da ‘Repubblica‘ che oggi apre il quotidiano con un’inchiesta intitolata “Porti chiusi aeroporti aperti, la beffa tedesca”, che sottolinea come la mancata firma dell’Italia all’intesa con la Germania sui ‘dublinanti‘, i migranti cioè che secondo le regole Ue dovrebbero essere trasferiti nei paesi di primo approdo, abbia finito per penalizzare Roma. Secondo i dati del ministero dell’interno tedesco, citati da Repubblica, nel primo trimestre del 2019 sono state 4.602 le richieste di trasferire profughi in Italia, il 33% del totale fatte arrivare a tutti i partner Ue.

Sempre secondo l’inchiesta, le autorità tedesche avrebbero utilizzato anche dei metodi coercitivi per costringere i profughi a trasferirsi in Italia.

Se i dati fossero confermati, si tratterebbe di un vero e proprio scandalo e caso diplomatico.

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here