MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Kentucky-Una mamma di 31 anni è stata arrestata con l’accusa, gravissima, di aver venduto il figlioletto più piccolo per una somma vicina ai duemila dollari.

Insieme alla sconsiderata mamma è finita in manette anche la coppia che avrebbe “acquistato” il bambino.

Ad avvisare la polizia sono stati i dirigenti della scuola, frequentata dai fratelli del bimbo in vendita: sono stati loro a dare per prima l’allarme e a fornire ai dirigenti scolastici le informazioni utili sullo scambio che stava per avvenire.

In un primo momento la donna, Maria Domingo Perez, ha farfugliato una serie di giustificazioni e versioni in contrasto tra di loro, poi l’ammissione dell’avvenuta vendita.

Il bambino, una volta recuperato dalla coppia che lo aveva “acquistato”, è stato affidato ai servizi sociali, cosi come gli altri quattro figli della Signora Perez.

LEGGI ANCHE: Chiara Ferragni esclusa dal Festival di Sanremo 2020, la rabbia dell’influencer “Non sono un modello sbagliato”

Valanga Rigopiano: 22 archiviazioni, la rabbia dei familiari delle vittime

SEGUICI SU FACEBOOK  TWITTER INSTAGRAM

 

 

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here