MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Negli ultimi tre giorni perse circa 300 mila somministrazioni, il ritardo sul piano previsto è di 2 milioni e mezzo di immunizzati. Ancora troppo scetticismo nei confronti del vaccino della società anglo-svedese.

Mentre il virus continua la sua corsa, la campagna vaccinale in Italia ha subito una brusca e preoccupante frenata negli ultimi tre giorni: in Italia, in 72 ore, da sabato a lunedì, sono state somministrate circa 500mila dosi. A preoccupare è proprio il dato di sabato: le somministrazioni sono state 211.927 contro le 235.256 del sabato precedente. Domenica di Pasqua meno di 100mila, mentre ieri, lunedì di Pasquetta, circa 160mila.

Complessivamente, a 100 giorni dall’inizio della campagna vaccinale, sono 11.252.066 le dosi somministrate, ma sono meno di 3 milioni e mezzo gli immunizzati totali (3.481.428 per l’esattezza, il 5,78% della popolazione). Invece il piano inizialmente redatto dal ministro della salute, Roberto Speranza, aveva indicato come obiettivo al 31 marzo l’immunizzazione di 6 milioni e 416mila persone. All’appello mancano, primi tra tutti, circa due milioni di over 80.

 

Fonte : La Stampa

 

L’UE PRESENTA IL ‘PASSAPORTO’ VACCINALE, IN VIGORE DA GIUGNO

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here