MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Arrivano le prime vittime dei pieni poteri dati a Viktor Orban.

Il premier ungherese che si è riservato il diritto di poter sciogliere l’assemblea legislativa e governare per decreto e a tempo indeterminato, ha fatto passare una legge contro i transgender che vieta i cambi di sesso in Ungheria.

Le autorità infatti non potranno più registrare sui documenti d’identità il nuovo gender di qualsiasi individuo che abbia cambiato sesso in Ungheria.

Di fatto quindi chi ha cambiato sesso e vuole contrarre matrimonio o convivenza con un partner di sesso diverso non farà parte dello Stato di una unione etero e di conseguenza sarà schedato ed escluso da ogni benefit e privilegio legato alla famiglia.

Il testo della Legge parla chiaro:

“Cambiare il proprio sesso biologico è impossibile, i caratteri sessuali primari e le caratteristiche cromosomiche sono immutabili e non possono essere modificate da nessun ufficio di registro dello Stato civile magiaro”.

Un vocabolario molto preciso  che ricorda, nemmeno troppo vagamente, quello utilizzato in Germania nel descrivere il “Manifesto della Razza”.

Orban, portato come esempio da seguire da diverse correnti politiche italiane, aveva già colpito molto duramente tutta la comunità Lgbt ungherese ancora prima di questa legge.

Aveva infatti proibito studi accademici e universitari sui gender o i dibattiti ( televisivi o a mezzo stampa ) sulle unioni e i matrimoni omosessuali.

Orban ha avuto modo di commentare:

“Sono pronto a discutere qualsiasi questione quando questa pandemia sarà finita. Fino ad allora, tutto il mio tempo sarà esclusivamente dedicato a cercare di salvare le vite dei cittadini ungheresi e a preparare misure per la ripresa sociale e economica del paese”.

Peccato però che la legge appena passata abbia ben poco a che vedere con la gestione del coronavirus e la tutela delle persone.

LEGGI ANCHE: IL COVID-19 NEL VI MUNICIPIO DI ROMA

[PODCAST] Coronavirus e democrazia, il caso dell’Ungheria di Viktor Orban

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

 

 

 

 

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here