MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Il Governo Orban ha bocciato la ratifica della Convenzione di Istanbul contro la violenza sulle donne.

I deputati del Parlamento hanno approvato la linea dettata da Viktor Orban, secondo il premier infatti il trattato promuove “pericolose ideologie di genere distruttive” e favorisce “l’immigrazione illegale”.

In sintesi la Convenzione di Istanbul sulla prevenzione e la lotta contro la violenza sulle donne e la violenza domestica ha come obbiettivo quelli di ottenere una linea comune di tolleranza zero verso questo tipo di crimine, facendone una grave forma di violazione dei diritti umani.

Inoltre il trattato, firmato dall’Ungheria nel 2014, obbliga a dare asilo ai rifugiati perseguitati per orientamento sessuale o per ragioni di genere.

Sono state completamente inutili le proteste delle opposizioni, che hanno tentato di rammentare ad Orban come in questi mesi di lockdown le violenze domestiche contro le donne siano aumentata in maniera esponenziale.

LEGGI ANCHE: Vinicio Marchioni tra professione e tifo: “Il cinema non si ferma mai. La Roma del cuore quella degli anni ’80, Di Bartolomei il mio capitano”

LA REGIONE LAZIO E GLI AIUTI PROMESSI… QUESTI SCONOSCIUTI!

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

 

 

 

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here