Google attacca, la Cina e Huawei rispondono: “Difenderemo i nostri interessi per vie legali”

Botta e risposta tra Giganti Commerciali e Stati. Dichiarazioni ufficiali dell Ministero degli Esteri Cinese.

0
162

Dopo la notizia di questa mattina della sospensione del trasferimento di hardware, software e servizi tecnici da parte di Google con il gigante tecnologico cinese Huawei non si fa’ attendere la risposta dello Stato Cinese. LU Kang, un portavoce del Ministero degli esteri cinese,durante una conferenza stampa ufficiale ha dichiarato che ”

La Cina presterà attenzione ai progressi della situazione e sosterrà le imprese cinesi nella difesa dei loro diritti legittimi attraverso metodi legali

Dopo la sospensione parziale, anche Huawei ha emesso una dichiarazione dicendo che l’azienda ha apportato notevoli contributi allo sviluppo e alla crescita di Android in tutto il mondo:

“Continueremo a costruire un ecosistema di software sicuro e sostenibile al fine di fornire la migliore esperienza per tutti gli utenti a livello globale, “

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here