Logo Wikipedia
Logo Wikipedia
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Wikipedia non sarà più censurata in Turchia.

Lo ha annunciato la Btk, l’autorità di controllo delle tecnologie informatiche e di comunicazione, dopo che giovedì la Corte costituzionale di Ankara ha stabilito, a maggioranza, che il blocco dell’accesso al sito web viola la libertà d’espressione.

Il 29 aprile 2017, le autorità turche avevano bloccato l’accesso online a tutte le versioni linguistiche dell’enciclopedia web Wikipedia in tutta la Turchia.

Le restrizioni furono imposte dalla legge turca n. 5651 per la versione in inglese dell’articolo sul terrorismo sponsorizzato dallo stato, in cui la Turchia veniva descritta come paese sponsor dell’ ISIS e Al-Qaeda.

La misura era stata fortemente condannata in questi anni dai gruppi in difesa della libertà d’espressione.

In passato anche social network come Facebook e Twitter sono stati temporaneamente bloccati.

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here