5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Doo aver comprato un involtino in un supermercato di Imola, ha trovato un pezzo di dito e ha subito avvertito le forze dell’ordine. Su quanto accaduto nei giorni scorsi a un consumatore di San Lorenzo di Lugo sono in corso verifiche della procura di Ravenna, che ha già disposto l’analisi del dna per capire se effettivamente, come dall’aspetto sembra, il residuo in questione sia proprio un frammento di falange umana o se invece sia altro.

Intanto, secondo quanto riferito dai quotidiani locali in edicola giovedì, un controllo delle forze dell’ordine ha escluso che nel supermercato imolese vi fossero altre confezioni di involtini alterate. Dalle verifiche finora svolte, è emerso che l’involtino in questione è stato confezionato in una azienda in Spagna, là dove è presumibilmente accaduto che il frammento sia finito nell’impasto del cibo poi distribuito agli ignari clienti. (Ansa)

LEGGI ANCHE: AUTOPSIA “DECESSO PER INSUFFICIENZA CARDIACA”

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here