Il ragazzo si era addormentato sul suo materassino ed è stato trascinato a largo dalle correnti abbandonando le acque di Reggio Calabria per poi risvegliarsi nello Stretto di Messina.

A segnalare l’improvvisa scomparsa del ragazzo è stato un amico, che ha subito allertato la Capitaneria di Porto.

Dopo circa 9 ore di ricerca, il ventottenne e stato finalmente rintracciato: il ragazzo in balia delle onde del mare è ricomparso a Messina ed è stato salvato dagli uomini della guardia costiera, che ha trovato il 28enne ancora aggrappato al suo materassino.

Una volta ritrovato, il ragazzo è stato riaccompagnato a casa sano e salvo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here