MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Un ventenne rumeno residente a Pergine è stato trovato morto sul tetto del vagone di un treno della linea della Valsugana Trento-Primolano.

Secondo una prima ricostruzione dell’incidente, su cui indagano i carabinieri di Borgo e la Polfer di Castelfranco Veneto, il giovane è deceduto per un trauma cranico nel corso di alcune evoluzioni di parkour, la disciplina estrema che consiste nel tentare di superare ostacoli con salti in velocità.

La tragica scoperta è stata effettuata dal capotreno all’arrivo del convoglio a Primolano (Vicenza).

Pare che il giovane non fosse nuovo a questo tipo di disciplina estrema e che in passato abbia tentato di salire sul tetto dei treni in corsa. L’altra ipotesi al vaglio degli inquirenti è che il ragazzo, nel tentativo di saltare da un vagone all’altro, abbia toccato i fili dell’alta tensione e sia così rimasto folgorato.

Fonte: TGcom24

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here