Una bambina di due anni è morta a Roma dopo essere rimasta soffocata da una caramella.
La piccola è stata immediatamente soccorsa in zona piazzale delle Province, mentre era in compagnia della nonna.
Subito trasportata al nosocomio “Policlinico Umberto I” dove però è arrivata in gravissime condizioni e in arresto cardiaco.
Dopo settantadue ore di agonia la bimba è deceduta. La piccola ricoverata in terapia intensiva pediatrica dove i medici hanno cercato in tutti i modi di salvarla, ma nonostante gli sforzi non sono riusciti nell’intento.
I genitori hanno deciso di donare gli organi.

Sgomento e dispiacere nel quartiere dove in molti conoscono il papà che da anni gestisce una importante attività commerciale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here