MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Il marito è tornato a casa ubriaco con l’amante, e ha chiesto alla moglie di cucinare per loro. E la moglie, la top model Lilia Sudakova di 26 anni, lo ha ucciso a coltellate. La top model russa Lilia Sudakova, infatti, ha ucciso il marito Sergey Popov, di 28 anni, a causa delle continue molestie che sarebbe stata costretta a subire.

La 26enne ha raccontato agli investigatori che suo marito era tornato a casa con una donna conosciuta al bar e le avrebbe chiesto di cucinare per loro. Sarebbe però stato solo l’ultimo di una serie di episodi di abusi e umiliazioni che la modella sarebbe stata costretta a subire, come riporta anche la madre della donna. Lilia, molto famosa nel settore della moda e comparsa su diverse riviste russe, tra cui la copertina di Vogue, e poi cinesi e anche italiane, avrebbe quindi agito per legittima difesa.

NON È LA RADIO SCENDE IN CAMPO CON LA CITTÀ DI FIUGGI PER SERENA E IL SUO URGENTE INTERVENTO. AIUTACI A DONARE!

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here