epa07521110 A handout intensity map made available by the United States Geological Survey (USGS) shows the location of a 6.3 magnitude earthquake that struck at a depth of 40.2 kilometers, near Gutad, Philippines, 22 April 2019. There have been no immediate reports of damage or casualties. EPA/USGS / HANDOUT HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

DAVAO (FILIPPINE), 17 OTT – E’ di un morto, almeno 20 feriti e diverse case crollate il bilancio del terremoto di magnitudo 6.3 che ha colpito ieri alle 19:37 ora locale (le 13:37 in Italia) l’isola filippina di Mindanao.

LE VITTIME

La vittima è una ragazza travolta da un muro crollato in una abitazione nella città di Datu Paglas, nella provincia di Maguindanao. A Magsaysay nella provincia di Davao del Sur circa 20 persone sono rimaste feriti dalla caduta di oggetti e frammenti nelle loro case.

Le Filippine sono soggette a frequenti terremoti e attività vulcanica, trovandosi sul cosiddetto ‘Anello di fuoco’, un arco sismicamente attivo di vulcani e linee di faglia nel bacino del Pacifico. Un terremoto di magnitudo 7.7 uccise circa 2.000 persone nel nord del Paese nel 1990.

Fonte: (ANSA)

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here