5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Giornata rivoluzionaria alle WTA Finals 2019 di Shenzhen: a sorpresa, Naomi Osaka, dopo la vittoria su Petra Kvitova nel remake della finale degli AO 2019, si ritira dal torneo, per cui viene ripescata Kiki Bertens, finalista a Zhuhai, all’Elite Trophy. L’olandese, dopo il round robin dominato, ha perso contro Aryna Sabalenka per 6-4 6-2, è tornata in campo come alternate nel gruppo rosso. La numero 10 al mondo ha vinto per la prima volta su 5 confronti contro Ashleigh Barty, per 3-6 6-3 6-4 in oltre due ore di gioco. L’olandese è stata ripescata dopo aver perso all’ultimo la chance di volare in Cina: un corso e ricorsi storici, considerando che Naomi Osaka, già proiettata verso le semifinali, si è ritirata in favore dell’olandese, come avvenuto già l’anno scorso nell’ultimo match dell’anno. Bertens può ancora qualificarsi battendo Belinda Bencic, vendicandosi della svizzera dopo aver perso il posto alle Finals con la vittoria del torneo di Mosca.

FUORI KVITOVA- Petra Kvitova esce di scena a Shenzhen: perdendo contro Belinda Bencic per 6-3 1-6 6-4 per la seconda volta su sei partite. La ceca non è riuscita a mantenere alto il livello nei momenti clou del match, come avvenuto già contro Naomi Osaka perdendo sempre in tre set. La svizzera invece, dovrà vincere contro Kiki Bertens in un match che sarà elettrizzante: con due successi quest’anno, la numero 7 al mondo vuole continuare a sognare, rovinando la festa, ancora, a Kiki Bertens. 

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here