MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Quando i militari dell’Arma sono arrivati nell’appartamento in via Leonardo Da Vinci nel rione San Francesco hanno trovato i cadaveri delle due vittime in due stanze diverse.

Duplice femminicidio a Massafra in provincia di Taranto. Un uomo di 61 anni ha ucciso moglie e suocera colpendole al volto e alla gola con un coltello o un arnese da lavoro e ha telefonato ai carabinieri confessando: “Venite, ho ucciso mia moglie e mia suocera”.

Quindi ha minacciato il suicidio. Una volta in strada, avrebbe cercato anche di compiere atti autolesionistici. Alla vista di alcuni conoscenti è scappato in auto. Ora Antonio Granata, che si occupa di potature di alberi e piante e non ha precedenti penali, è ricercato.

Quando i militari dell’Arma sono arrivati nell’appartamento in via Leonardo Da Vinci nel rione San Francesco hanno trovato i cadaveri delle due vittime in due stanze diverse. Carolina Bruno aveva 65 anni e sua madre Lorenza Addolorata Carano, 91. Sul posto anche il medico legale e il pm di turno della Procura di Taranto, Marco Colascilla Narducci.

I militari del Ris hanno iniziato i rilievi per ricostruire la dinamica del duplice omicidio. Il sindaco di Massafra, Antonio Quarto parla di “immane tragedia che ha colpito la comunità. Una notizia che ci rattrista e ci lascia storditi. Pensiamo sempre – ha osservato – che questi eventi tragici non ci debbano mai toccare da vicino. Bisogna reagire a una bruttissima notizia che si aggiunge al periodo che viviamo, sicuramente non dei più semplici”.

 

Fonte : Il Fatto Quotidiano

SVOLTA USA: I VACCINATI POSSONO RIUNIRSI AL CHIUSO E SENZA MASCHERINA

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here