taranto
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

10 bottiglie di plastica per un Oscar Wilde o un Calvino

Un’iniziativa solidale ed ecologica tutta pugliese. Precisamente a Taranto, dove i libri si possono scambiare con bottiglie di plastica.
È un’idea che nasce dall’associazione Plasticaqqà, formata da alcuni volontari che dal 2013 puliscono le spiagge di Taranto, organizzando giornate di raccolta e pulizia. Sono riusciti così a unire cultura e riciclo, raccogliendo plastica e regalando libri.

L’ecolibreria è completamente gestita dai volontari, colma di volumi regalati dalle librerie e dalle biblioteche, dalle associazioni e dai privati che sostengono l’iniziativa. I libri volano dai romanzi ai libri classici, per ogni età.
La prima giornata di scambio si è svolta a febbraio e sono state raccolte 550 bottiglie e 100 flaconi di plastica, in cambio di 65 libri donati a chi ha partecipato all’iniziativa.

Una bella iniziativa che unisce l’ecologia e il rispetto dell’ambiente alla passione per la lettura e l’amore per la cultura.

“La raccolta delle bottiglie in plastica ha superato le nostre aspettative. L’Ecolibreria sarà attiva il martedì dalle 19:30 alle 22:00 e poi il sabato dalle 10:00 alle 12:00” afferma Giuseppe Internò, di Plasticaqquà che ha ringraziato tutti per il prezioso contributo.

Federica Fiordalice

LEGGI ANCHE: Gli Italiani e la lettura

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here