5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

E’ curioso quanto accaduto al surfista Doug Falter. Nel 2018 il 35enne ha perso la sua tavola da surf alle Hawaii. In un primo momento aveva sperato che un pescatore della zona la ritrovasse ma questo non era avvenuto. La sorpresa è arrivata due anni dopo e a più di 8mila chilometri di distanza. La tavola è stata infatti ritrovata vicino all’isola di Sarangani, nel sud della Filippine.

Il nuovo proprietario, un insegnante filippino di scuola elementare e aspirante surfista di nome Giovanne Branzuela, è riuscito a risalire a Falter grazie ai social media e si è detto felice di restituirgliela non appena l’emergenza Covid lo permetterà.

L’uomo aveva acquistato la tavola da surf, un po’ ammaccata ma con il nome del produttore ancora ben visibile, da un suo vicino di casa un paio di mesi prima per 40 dollari. I pescatori l’avevano vista galleggiare in mare nell’agosto 2018, sei mesi dopo che Falter l’aveva persa di vista e, pensando che fosse caduta da uno yacht di passaggio l’avevano venduta al vicino di Branzuela per pochi dollari. Incuriosito, il maestro ha contattato via social il costruttore, che a sua volta ha condiviso la foto su Instagram, taggando Falter, che infine l’ha contattato.

LEGGI ANCHE: IL POST SHOCK PRIMA DEL FOLLE GESTO

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here