MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Il progetto Superlega potrebbe avere vita breve, almeno per i sei club inglesi: secondo i media britannici infatti Chelsea, Manchester City, Manchester United, Arsenal, Liverpool e Tottenham starebbero per fare retromarcia dopo la durissima reazione da parte dei tifosi e degli addetti ai lavori d’Oltremanica.

Secondo quanto riporta la BBC, il Chelsea starebbe preparando i documenti necessari per tirarsi fuori dalla nuova competizione. Sarebbero state le polemiche delle ultime ore, le perplessità del Cda e la rabbia dei tifosi, che hanno cercato di impedire al pullman della squadra di raggiungere lo stadio Stamford Bridge prima della partita contro il Brighton, a spingere i Blues a tornare sui loro passi.

Per calmare i supporters, che brandivano cartelloni con le scritte “No alla Superlega”, “Vergognatevi” o “Vogliamo le nostre fredde notti a Stoke” il portiere Cech ha detto: “Lo so, dateci tempo”.  Se confermata la retromarcia, Roman Abramovich rischia di pagare pesanti penali per il suo dietrofront che metterebbe a rischio l’intero progetto.

Non solo il Chelsea: secondo il Sun e altri tabloid, anche il Manchester City starebbe valutando il clamoroso passo indietro. I Citizens, seguendo a ruota il Chelsea, avrebbero anzi già annunciato agli organizzatori di non voler far più parte del progetto. E così anche Arsenal, Manchester United (si sarebbe dimesso il presidente Woodward), Liverpool e Tottenham.

E in serata arrivano indiscrezioni anche dalla Catalogna: anche il Barcellona starebbe pensando di lasciare il progetto. Sulla questione decideranno i soci, fanno sapere i media catalani.

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here