stadio
Tor di Valle ora
5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Solo pochi giorni fa, il sindaco di Roma, Virginia Raggi era tornata a parlare dello stadio della Roma, utilizzando parole incoraggianti, ma i dubbi dei Friedkin aumentano.

Secondo quanto riportato da La Repubblica, il club potrebbe mettere una croce definitiva su Tor di Valle e il motivo è presto svelato: i terreni sui quali dovrebbe sorgere il nuovo stadio sono pignorati.

A rivelarlo è una lettera del Comune, datata 13 ottobre, dove si legge: “Il complesso immobiliare non è nella libera disponibilità dell’attuale proprietaria Eurnova Spa”. La società di Parnasi deve infatti estinguere i debiti accumulati prima di poter cedere definitivamente l’area a Vitek. Altrimenti tutto rischia di andare all’asta. Nel documento il Campidoglio spiega anche di non essere stato informato riguardo al pignoramento durante i tanti incontri andati in scena.

La situazione è a dir poco caotica, i Friedkin erano rimasti perplessi anche di fronte ad altre due questioni: i 45 milioni chiesti da Vitek per l’area, che lui comprerebbe pagandone 50, e la richiesta del Comune di inserire nella documentazione ufficiale il nome di Eurnova, ormai però fallita.

LEGGI ANCHE: ROMA, UN ALTRO BUS IN FIAMME NELLA NOTTE

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

 

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here