MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Quattro Nazioni di Cuneo – 2a giornata

STATI UNITI-ITALIA 8-10 (5-4, 0-2, 1-3, 2-1)

Italia: Del Lungo, Di Fulvio 3, Luongo 2, Di Somma 1, Fondelli 1, Velotto 1, Renzuto Iodice 1, Damonte, Figari, Bodegas, Aicardi, Dolce, Nicosia.

Ancora una esaltante vittoria del Settebello nel Quattro Nazioni di Cuneo.

Anche gli Stati Uniti  sono stati battuti dagli azzurri in una partita dai toni agonistici molto alti. La sfida si accende, in vasca si sprecano i colpi duri a prescindere dal carattere amichevole dell’evento

Il pugno di Obert a Di Fulvio, punito con la brutalità, ha quasi deciso l’incontro, incontro che l’Italia domina nella fase centrale portandosi sul 9-5.

Gli americani tornano sotto fino al 9-8 di Bowen, ma una controfuga di Aicardi finalizzata da Luongo chiude l’incontro. 

Ancora turnover operato da Campagna, rispetto alla gara precedente contro la Grecia entrano in formazione Damonte e Aicardi per Echenique e Bruni, mentre Figlioli e Alesiani restano ancora a riposo.

Oggi il Settebello chiuderà il torneo di Cuneo con la sfida con l’Ungheria.

Le calottine AZZURRE come i Magiari hanno ottenuto finora due vittorie allo Stadio del Nuoto.  Per determinare la vincente del torneo, Italia-Ungheria (entrambe a quota 6 punti) in programma oggi domenica alle 12.

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here