Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
Just fit
True Beauty lab

Il derby di giornata tra Chelsea e Tottenham se lo aggiudica la squadra di Lampard, la sblocca al quarto d’ora colui che è stato una telenovela del mercato invernale avvicinandosi prima all’Inter e poi alla Lazio, Olivier Giroud, che torna titolare dopo essere stato ai margini della squadra.

Ad inizio ripresa l’esterno sinistro Alonso raddoppia su assist di Barkley, soltanto al novantesimo il Tottenham di Josè Mourinho accorcia con un autogol dell’ex Roma, Rudiger.

Vince il Southampton contro l’Aston Villa, vantaggio repentino dei padroni di casa con Long dopo appena otto minuti, in pieno recupero Armstrong chiude la gara, nel mezzo i Villans hanno provato a pareggiarla ma senza alcun tipo di successo.

Vince di misura il Crystal Palace contro il Newcastle, quasi allo scadere del primo tempo la sblocca Van Aanholt, nella ripresa l’unica emozione è l’espulsione in pieno recupero dell’ex Inter, Lazaro per gli ospiti.

Pari tra Sheffield United e Brighton, poco prima della mezz’ora i padroni di casa passano in vantaggio con Stevens, passano una manciata di minuti e gli ospiti trovano il pareggio con Maupay, nella ripresa ci provano entrambe a portare a casa il bottino pieno, ma sono costrette a dividersi la posta in palio.

Netta vittoria del Burnley contro il Bournemouth, la sblocca ad inizio ripresa l’ex meteora dell’Udinese, Vydra, dopo appena cinque minuti arriva il raddoppio con Rodriguez su rigore; a soli tre minuti dal termine McNeil chiude la gara.

Il Manchester City espugna il campo del Leicester, primo tempo molto equilibrato ma nella ripresa gli ospiti cominciano a meritare di più e si guadagna un calcio di rigore, va alla battuta Aguero ma sbaglia, a dieci minuti dal termine Gabriel Jesus riesce a regalare comunque i tre punti agli uomini di Guardiola.

Vince anche l’altra squadra di Manchester, lo United infatti batte il Watford, poco prima dell’intervallo Bruno Fernandes su rigore la sblocca per i Red Devils, a mezz’ora dal termine uno scavetto di Martial raddoppia; manca soltanto un quarto d’ora ed il gioiellino Greenwood chiude la gara sul 3-0.

Stesso risultato per il Wolves di Nuno Esposito Santo contro il Norwich ultimo in classifica, alla mezz’ora siamo già 2-0 grazie alla doppietta di Jota, ad inizio ripresa Raul Jimenez chiude la gara.

L’Arsenal batte l’Everton di Ancelotti, in rimonta, Toffees in vantaggio con una rovesciata di Calvert-Lewin dopo appena un minuto, alla mezz’ora Nketiah pareggia i conti, dopo appena sei minuti Aubameyang riesce a raddoppiare; in pieno recupero del primo tempo Richarlison pareggia i conti, ma ad inizio ripresa ancora Aubameyang la chiude definitivamente.

Vince il Liverpool contro il West Ham, Reds sempre più primi con 22 punti di vantaggio sul Manchester City secondo, Hammers sempre più nella zona calda, Wijnaldum porta in vantaggio i padroni di casa dopo appena nove minuti, passano soltanto quattro minuti e arriva il pari firmato da Diop; ad inizio ripresa Fornals porta addirittura avanti gli ospiti, ma a venti minuti dalla fine Salah trova il pari e al minuto 81’ Manè trova il gol partita che dà i tre punti al Liverpool.

 

RISULTATI:

Chelsea-Tottenham 2-1

Southampton-Aston Villa 2-0

Crystal Palace-Newcastle 1-0

Sheffield United-Brighton 1-1

Burnley-Bournemouth 3-0

Leicester-Manchester City 0-1

Manchester United-Watford 3-0

Wolves-Norwich 3-0

Arsenal-Everton 3-2

Liverpool-West Ham 3-2

CLASSIFICA:

LEGGI ANCHE: Fatica ma vince il PSG, cade il Marsiglia

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here