MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Il Monaco ha la meglio sull’Angers, vittoria di misura decisa da un gol nel primo tempo della vecchia conoscenza del nostro campionato Stevan Jovetic.

Fondamentale l’assist di Fofana che mandando in gol il montenegrino ex Inter e Fiorentina, regala i tre punti al Monaco.

Stesso risultato per il Lilla contro il Rennes terzo della classe, un gol di Remy dopo appena 4 minuti decide la gara, ospiti che non riescono a reagire e i tre punti vanno ai padroni di casa.

Vince ma a fatica stavolta il PSG in quel di Nantes, il solito Icardi alla mezz’ora porta avanti i suoi, ad inizio ripresa Kehrer realizza il raddoppio che mette in tranquillità i capitolini; a circa venti minuti dal termine Simon la riapre per i gialloverdi che provano a pareggiare in tutti i modi ma ci non riescono.

Pareggio tra Montpellier e Metz, padroni di casa subito avanti con Savanier, ospiti che hanno subito l’occasione per il pari ma Diallo sbaglia clamorosamente il calcio di rigore; solo a dieci minuti dal termine arriva il gol che divide la posta tra le due squadre, a sigillarlo è Boulaya su assist di Diallo che in qualche modo si fa perdonare il penalty sbagliato.

Bella vittoria del Nimes sul Dijon, succede tutto nel primo tempo quando Benrahou al quarto minuto porta avanti i padroni di casa; quasi allo scadere della prima frazione arriva il raddoppio di Roux che chiude poi di fatto la gara.

Pareggio tra il Reims e il Nizza di Patrick Vieira, per i padroni di casa sembra una giornata storta quando nei primi 23 minuti e già costretta a sostituire due giocatori per infortunio, si tratta di Sierhuis e Cafaro, la situazione sembra peggiorare quando ad inizio ripresa Lees Melou porta in vantaggio gli ospiti; a circa un quarto d’ora dalla fine arriva il pareggio tanto sperato con un gol di Abdelhamid.

Stesso risultato finale tra Brest e Bordeaux, ospiti subito avanti con Hwang, ad un minuto dal termine del primo tempo l’ex Udinese, Battocchio sbaglia un calcio di rigore; nella ripresa prima Castelletto dei padroni di casa si fa espellere mettendo in seria difficoltà i suoi, poi però un autogol di Benito a dieci minuti dalla conclusione della gara regala il pareggio finale alla compagine ospitante.

Pareggio senza reti tra il Lione di Rudi Garcia e l’Amiens, succede molto poco con i padroni di casa che meriterebbero i tre punti, ma non riescono a sfondare il muro ospite.

Vince lo Strasburgo in quel di Tolosa, un gol di Majeed ad un quarto d’ora dal termine regala i tre punti agli ospiti contro l’ultima della classe che ormai è in una situazione disperata dalla quale non riesce ad uscire.

Bella vittoria esterna per il Marsiglia in casa del St. Etienne, la sblocca subito il talento ex West Ham, Payet, per lui si era parlato anche di un ritorno agli Hammers a gennaio; il giovanissimo fenomeno Radonjic la chiude a cinque minuti dal termine su assist di Sanson, pochi minuti anche stavolta per l’ex Roma, Kevin Strootman.

RISULTATI:

Monaco-Angers 1-0

Lilla-Rennes 1-0

Nantes-PSG 1-2

Montpellier-Metz 1-1

Nimes-Dijon 2-0

Reims-Nizza 1-1

Brest-Bordeaux 1-1

Lione-Amiens 0-0

Tolosa-Strasburgo 0-1

St. Etienne-Marsiglia 0-2

CLASSIFICA:

Edoardo Massetti

LEGGI ANCHE: Pareggio nel recupero tra Lazio e Verona

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here