5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

La Serie A e tutti i maggiori campionati europei tranne quello francese hanno ripreso a giocare dopo la pausa forzata dovuta alla pandemia da Covid-19, ma finalmente si parla anche di calciomercato.

Si comincia a parlare però anche di calciomercato, con alcuni affari già conclusi da qualche settimana e altri in trattativa.

Il Milan ad esempio che potrebbe perdere Ibrahimovic e sembra stia bocciando Leao, si appresta all’assalto a Jovic del Real Madrid, mentre dall’altra parte di Milano, l’Inter non è più così sicura della fattibilità di Lautaro Martinez al Barcellona e punta tutto comunque sul giovanissimo Cunha dell’Herta Berlino.

La Juventus si appresta a rivoluzionare il centrocampo, andrà via Khedira, probabilmente anche Pjanic e Rabiot, potrebbe arrivare Arthur dal Barcellona con il quale è in una sorta di rottura momentanea.

Il Verona che ha già ceduto Amrabat alla Fiorentina e Rrahmani al Napoli, ascolta le offerte per Faraoni e Kumbulla, entrambi nel mirino della Lazio, ma soprattutto l’albanese ha molte squadre sulle sue tracce, Manchester United, Chelsea, Borussia Dortmund, Inter, Napoli e Juventus su tutte.

La Lazio cerca un portiere da affiancare al titolatissimo Strakosha, dato che Proto andrà probabilmente a chiudere la carriera in Belgio, piace e molto Viviano svincolato dallo Sporting Lisbona e che spinge per tornare in Italia, ma su di lui ci sarebbero anche il Torino e il Vicenza neo promosso in Serie B.

Biancocelesti che sono molto vicini a Memphis Depay del Lione che sarebbe un ottimo investimento, in una sorta di operazione alla Klose ma con la differenza dell’età, sarebbe veramente un gran colpo.

Boga si appresta a lasciare il Sassuolo per fare il definitivo salto di qualità, su di lui il Napoli è in pole position, ma ci sarebbe il Barcellona e la volontà del giocatore che lo potrebbe portare a preferire l’estero alla permanenza in Italia.

Il Psg perde Meunier e Cavani svincolati a parametro zero e su entrambi ci sarebbero in allerta Napoli e Inter, mentre Thiago Silva che anch’esso si svincola a parametro zero piace e non poco alla Fiorentina.

Sfuma al momento l’ipotesi Chiesa alla Juventus, l’esterno della Fiorentina infatti al momento è fuori parametri economici secondo i bianconeri e non sarebbe un affare a quelle cifre.

La Roma sembra ad un passo da Pedro che si svincola dal Chelsea, ma che avrà qualche problema sul fronte cessioni, dal momento che ha bisogno di fare cassa, ma Schick non viene riscattato dal Lipsia, da Florenzi che torna dal Valencia e dalla voglia di cercare di trattenere i gioielli, Zaniolo, Pellegrini e Pau Lopez.

Gli affari già conclusi oltre ai già citati Amrabat e Rrahmani, vedono Werner del Lipsia per 60 milioni della clausola rescissoria e Ziyech dell’Ajax 40 milioni + 4 di bonus passano al Chelsea.

Il Psg riscatta Icardi dall’Inter per 50 milioni + 8 di bonus, Kulusevski del Parma passa alla Juventus per 35 milioni, Petagna della Spal è un nuovo attaccante del Napoli per 17 milioni + 3 di bonus.

Il giovane Emmanuel Vignato del Chievo che piaceva a Lazio e Bayern Monaco passa al Bologna per 2 milioni, mentre il giovane talento Damsgaard del Nordsjaelland passa alla Sampdoria per 7 milioni.

Il gioiello del Braga, Trincao passa invece al Barcellona per 31 milioni, blaugrana che prendono anche Matheus Fernandes dal Palmeiras per 7 milioni, stessa sorte per Pedri del Las Palmas, entrambi andranno in prestito in squadre spagnole prima di approdare al Camp Nou.

Il Bayern Monaco prende l’erede di Neuer, Nubel dallo Schalke 04 a parametro zero, gran colpo dei bavaresi che si aggiudicano gratis un portiere di sicuro futuro.

Un altro portiere, Josep Martinez, del Las Palmas è un nuovo portiere del Lipsia per 2,5 milioni, il giovane Kadewere passa dal Le Havre al Lione di Rudi Garcia per 12 milioni.

Pavlovic che era vicinissimo alla Lazio a gennaio passa invece dal Partizan Belgrado al Monaco per 10 milioni, monegaschi che prendono un altro giovane molto promettente, Majecki dal Legia Varsavia per 7 milioni.

L’ex Inter, Banega, si svincola dal Siviglia e se ne va in Arabia Saudita, precisamente allo Shabab; l’Ajax trova subito in un giovane molto interessante il sostituto di Ziyech, il ragazzo in questione è Antony che arriva dal San Paolo per 16 milioni.

Anche il Benfica fa la spesa in Brasile, arriva per 20 milioni il talentino del Corinthians, Pedrinho, per lui clausola rescissoria da 120 milioni; mentre il giovanissimo Yan Couto del  Coritiba passa al Manchester City per 6 milioni.

Edoardo Massetti

LEGGI ANCHE: Bundesliga, dopo il Bayern campione, altri due verdetti ad una giornata dal termine

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM

SEGUICI SU  INSTAGRAM TWITTER

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here