MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

La gara delle 18 di questi recuperi della 26^ giornata vede l’Udinese ospitare la Fiorentina.

Nei friulani acciaccato Lasagna, al suo posto c’è Nestorovski, nei viola invece mancano lo squalificato Dalbert sostituito da Igor e i lungodegenti Kouamè e Ribery, Badelj e Vlahovic preferiti a Pulgar e Cutrone.

 

Partono subito forte i bianconeri pressando a tutto campo gli uomini di Iachini senza dare tregua ma che non si rendono inizialmente troppo pericolosi.

Qualche occasione da una parte e dall’altra ma niente grossi pericoli nei primi venti minuti di gioco.

La squadra di Gotti vicina al gol con un cross di Nestorovski per Okaka che era solo davanti a Dragowski ma Caceres arriva da dietro in scivolata e lo anticipa mettendo in corner.

Il primo pericolo creato dai viola arriva al trentottesimo con un sinistro a giro di Duncan parato facilmente però da Musso.

Gran botta di sinistro al volo in girata di Milenkovic che colpisce in pieno il palo, toscani che quasi allo scadere perdono per infortunio al ginocchio Duncan che in uno scontro fortuito con Nuytinck ha la peggio.

L’ex Sassuolo riesce a rimanere in campo, la gara non riesce a sbloccarsi nonostante qualche tentativo da fuori di De Paul e Mandragora che però non vanno in porto.

Clamorose occasioni da una parte e dall’altra, prima il neo entrato Fofana e poi per i viola Duncan sprecano in maniera clamorosa il gol del vantaggio.

Ancora un’occasione con un gran destro di Chiesa ma Musso con una super parata dice di no e riesce a mantenere la porta inviolata.

Termina qui alla Dacia Arena soltanto un pareggio per 0-0 tra l’Udinese e i toscani che si dividono la posta.

Un punto importante per entrambe in chiave salvezza vista anche la vittoria delle due genovesi.

L’unica incognita ora sarà vedere se il campionato verrà portato a termine oppure per via di questo Coronavirus verrà tutto sospeso.

Edoardo Massetti

LEGGI ANCHE: Quagliarella ribalta il Verona

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM

SEGUICI SU  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here