MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

I Reds si laureano Campioni d’Inghilterra con sette giornate di anticipo grazie anche al Chelsea che ha battuto il Manchester City secondo in classifica.

Gli uomini di Klopp passeggiano sul Crystal Palace, la sblocca al venticinquesimo Alexander-Arnold, allo scadere del primo tempo l’egiziano Salah servito perfettamente da Fabinho raddoppia.

Nella ripresa, al decimo, lo stesso Fabinho porta a tre le reti di vantaggio dei suoi, a venti minuti dal termine Salah regala la gioia del gol anche a Manè che chiude così la gara.

Cade invece il Manchester City a Londra contro il Chelsea, al trentacinquesimo lo statunitense Pulisic porta avanti gli uomini di Lampard, al decimo della ripresa il belga De Bruyne pareggia i conti.

Ad un quarto d’ora dal termine gli uomini di Guardiola restano in dieci per l’espulsione di Fernandinho che fa un fallo da rigore regalando la possibilità ai Blues di riportarsi avanti, dal dischetto Willian realizza e decide così la gara.

In zona salvezza importante vittoria di misura del Burnley che batte il Watford grazie al gol di Jay Rodriguez ad un quarto d’ora dal novantesimo.

L’Arsenal si riprende e vince in casa del Southampton, sblocca Nketiah al ventesimo per i Gunners, poi a cinque minuti dal termine la squadra di casa resta in dieci per il rosso a Stephens e un minuto dopo Willock trova il raddoppio.

Continua a vincere il Wolves, stavolta la vittima è il Bournemouth, decide un gol ad inizio ripresa del solito Raul Jimenez, l’attaccante sarebbe entrato nelle mire di Juventus e Milan per la prossima stagione.

Vince di misura l’Everton di Ancelotti in casa del Norwich, basta un gol di Keane al decimo della ripresa su cross dell’ex Roma e Barcellona, Digne a dare i tre punti ai Toffees.

Pareggio tra Newcastle e Aston Villa, succede tutto nella ripresa con i bianconeri che passano in vantaggio con Gayle a venti minuti dal termine circa e Elmohamady che trova il pareggio a quasi cinque minuti dal fischio finale.

Bella vittoria del Manchester United contro lo Sheffield United, la tripletta di Martial decide la gara, due gol nel primo tempo e uno nella ripresa.

Mourinho con il suo Tottenham mette ancora più in difficoltà il West Ham, un autogol di Soucek al ventesimo della ripresa porta avanti gli Spurs, raddoppia Kane a quasi dieci minuti dal fischio finale, per gli Hammers ora si mette veramente male.

Scialbo 0-0 tra il Leicester e il Brighton che non riescono a sbloccare in nessun modo il risultato.

RISULTATI:

Leicester-Brighton 0-0

Tottenham-West Ham 2-0

Manchester United-Sheffield United 3-0

Newcastle-Aston Villa 1-1

Norwich-Everton 0-1

Wolves-Bournemouth 1-0

Liverpool-Crystal Palace 4-0

Southampton-Arsenal 0-2

Burnley-Watford 1-0

Chelsea-Manchester City 2-1

CLASSIFICA:

Edoardo Massetti

LEGGI ANCHE: Male la Lazio con l’Atalanta, vincono Juventus, Roma, Napoli e Milan, pari per l’Inter 

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM

SEGUICI SU  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here