MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Il Borussia Dortmund vince lo scontro diretto per il secondo posto a Lipsia, sblocca il solito Haaland alla mezz’ora su assist favoloso del giovane Reyna, in pieno recupero ancora il gioiello Haaland, che ormai non è più una sorpresa chiude i conti.

Vince ancora il Bayern Monaco che annienta già nel primo tempo la sorpresa Friburgo spegnendo definitivamente il sogno Europa, Kimmich al quarto d’ora porta avanti i padroni di casa.

Al venticinquesimo circa il capocannoniere Lewandowski raddoppia, poco dopo la mezz’ora Holer riporta in gara gli ospiti ma dopo appena quattro minuti ancora il polacco non si smentisce e chiude definitivamente la gara.

Pareggio tra Colonia ed Eintracht Francoforte, proprio allo scadere della prima frazione i padroni di casa passano in vantaggio con Kainz su calcio di rigore, ma ad un quarto d’ora dal termine Bas Dost regala un ormai insperato pari ai suoi.

Pareggio, che tiene ancora aperto la zona playout e retrocessione, tra Fortuna Düsseldorf e Augsburg, al decimo Niederlechner porta avanti gli ospiti, al venticinquesimo circa Hennings raggiunge il pareggio su ottimo assist dell’ex Lazio, Berisha.

L’Herta Berlino a sorpresa stende il Bayer Leverkusen, con quest’ultimo che viene superato al quarto posto dal Borussia Monchegladbach, rimandando il verdetto all’ultima giornata di campionato; sblocca il giovane talento Cunha al ventiduesimo su assist di Lukebakio che raddoppia ad inizio ripresa su assist del redivivo ex Milan, Piatek.

Splendida vittoria dell’Hoffenheim contro la matricola sorprendente Union Berlino, Bebou porta avanti i suoi al decimo, verso la fine della prima frazione Kramaric e poi Dabbur portano a tre le reti di differenza che diventano quattro a venti dallo scadere grazie alla rete di Baumgartner.

Cade ancora il Werder Brema che ora si ritrova con un piede e mezzo in serie cadetta, a conquistare i tre punti è il Mainz, lo svedese ex Palermo, Quaison porta avanti i padroni di casa al venticinquesimo.

Alla mezz’ora Boetius J-P. raddoppia su assist di Latza, al quarto d’ora della ripresa gli ospiti la riaprono grazie alla rete di Osako, ma a cinque dal termine Fernandes la chiude in maniera definitiva.

Vittoria importante del Borussia Monchegladbach, che si riporta in zona Champion’s League, in casa del già retrocesso Paderborn, gli ospiti passano subito in vantaggio con Hermann, al decimo della ripresa Michel trova un insperato pareggio.

Passa soltanto un minuto e Stindl trasforma un calcio di rigore riportando avanti i suoi, poco dopo Hunemeier dei padroni di casa si fa espellere per somma di ammonizioni e Stindl ad un quarto d’ora dal termine chiude i conti.

Continua il periodo nero dello Schalke 04, che perde in casa contro il Wolfsburg, vantaggio degli ospiti al quarto d’ora con Weghorst, lo stesso attaccante raddoppia al decimo della ripresa.

A circa venti minuti dal termine Mbabu porta a tre le reti di distacco, che diventano quattro quando il neo entrato Joao Victor trasforma l’assist di Steffen, un minuto dopo Matondo riesce ad accorciare le distanze ma non basta.

RISULTATI:

Schalke 04-Wolfsburg 1-4

Lipsia-Borussia Dortmund 0-2

Paderborn-Borussia Monchegladbach 1-3

Mainz-Werder Brema 3-1

Hoffenheim-Union Berlino 4-0

Herta Berlino-Bayer Leverkusen 2-0

Fortuna Düsseldorf-Augsburg 1-1

Colonia-Eintracht Francoforte 1-1

Bayern Monaco-Friburgo 3-1

CLASSIFICA:

Edoardo Massetti

LEGGI ANCHE: Grave incidente per Alex Zanardi, è in terapia intensiva 

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM

SEGUICI SU  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here