Ivan Rakitic of FC Barcelona during the La Liga match, date 27, between FC Barcelona and Real Sociedad at Camp Nou Stadium on March 7, 2020 in Barcelona, Spain.
5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

La 31^ giornata non cambia gli equilibri al vertice del campionato vista la vittoria di entrambe le capoliste.

Il Barcellona batte di misura l’Athletic Bilbao, decide un gol di Rakitic su assist del fenomeno Messi a venti minuti dal termine della gara.

Risponde a tono il Real Madrid che batte il Maiorca con un gol per tempo, apre le marcature il giovane Vinicius Jr. al ventesimo, raddoppia il capitano Sergio Ramos che non si ferma più al decimo della ripresa.

Da sottolineare un record, il debutto del giocatore più giovane nella Liga, che batte quindi quello di Messi, e si tratta di Luka Romero entrato a sei minuti dal termine per gli ospiti.

Vince sempre di misura anche l’Atletico Madrid che grazie ad un autogol di Gonzalez al quarto d’ora porta a casa i tre punti dal campo del Levante.

Clamorosa sconfitta del Valencia che non riesce più a reagire da questo periodo molto buio iniziato con la doppia sfida contro l’Atalanta in Champion’s League, stavolta ad avere la meglio sui “pipistrelli” è l’Eibar con un autogol dell’ex Inter, Kondogbia al quarto d’ora, espulso anche Mangala nel finale per gli ospiti.

Vince a sorpresa il Celta Vigo, in netta ripresa, in casa della Real Sociedad, decide un rigore di Iago Aspas allo scadere della prima frazione.

Vince, anch’essa di misura, l’Osasuna in casa dell’Alaves, basta il gol di Lato Toni al ventesimo della ripresa a portare i tre punti alla compagine di Pamplona.

Pari tra il Valladolid e il Getafe che cerca punti per l’Europa che conta, Mata porta avanti i madrileni al quarantesimo, ma in pieno recupero di prima frazione, un recupero che ha destato polemiche perché di cinque minuti, pareggia Unal su calcio di rigore.

Pareggio senza reti tra il Leganes che deve salvarsi e il Granada che è più tranquilla, forte di un girone di andata che l’ha tenuta tra le prime tre posizione a lungo, Guerrero per i padroni di casa fallisce un rigore nel finale.

Bel pareggio tra Villarreal e Siviglia, con il “sottomarino giallo” che passa in vantaggio con Paco Alcacer poco prima del ventesimo, al quarantesimo circa Escudero trova il pari per gli Andalusi.

In pieno recupero di primo tempo Oliver Torres riporta avanti i padroni di casa, a mezz’ora circa dal termine però El Haddadi trova il gol che vale il pareggio finale.

L’altra squadra di Siviglia batte l’ormai quasi spacciato Espanyol, al Betis infatti basta un gol di Bartra, ex difensore di Barcellona e Borussia Dortmund, ad inizio ripresa per chiudere la gara.

RISULTATI:

Villarreal-Siviglia 2-2

Leganes-Granada 0-0

Levante-Atletico Madrid 0-1

Valladolid-Getafe 1-1

Barcellona-Athletic Bilbao 1-0

Alaves-Osasuna 0-1

Real Sociedad-Celta Vigo 0-1

Real Madrid-Maiorca 2-0

Eibar-Valencia 1-0

Betis-Espanyol 1-0

CLASSIFICA:

Edoardo Massetti

LEGGI ANCHE: Premier League, il Liverpool è Campione d’Inghilterra 

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM

SEGUICI SU  INSTAGRAM TWITTER

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here