MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Il Granada torna a vincere dopo un periodo di crisi nera, battuto l’Espanyol che invece era in ripresa nonostante l’ultima posizione in classifica; ospiti in vantaggio con De Tomas su rigore a metà primo tempo, nel finale di tempo l’ex Udinese, Machis pareggia i conti, ad inizio ripresa arriva il gol di Fernandez che chiude la gara.

Il Real Madrid fa suo il derby della capitale, i colchoneros si arrendono a metà della ripresa, a deciderlo è un gol del francese Benzema su assist del connazionale Mendy, gli uomini di Simeone hanno resistito un tempo e mezzo ma non sono riuscito a guadagnare nemmeno un punto.

Il Valladolid vince a Maiorca e la fa sprofondare in zone sempre più calde, decide un gol di Unal al decimo della ripresa, gli isolani non riescono più a reagire.

Il Valencia continua il periodo positivo affondando il Celta Vigo sempre più giù, gol partita di Soler ad un quarto d’ora dal termine, prima gara molto positiva per Florenzi che sfiora un eurogol e diventa subito l’idolo dei suoi nuovi tifosi.

Il Leganes a ripresa batte la Real Sociedad, ospiti in vantaggio al minuto 20’ con un bel gol di Isak, ad inizio ripresa arriva il pareggio di Omeruo; a tempo praticamente scaduto si conclude una rimonta sorprendente con il gol di Oscar.

Pareggio tra Eibar e Betis, succede tutto nella prima frazione, ospiti in vantaggio con Fekir, ma i padroni di casa pareggiano già al quarto d’ora con il cileno Orellana su calcio di rigore.

Il Getafe espugna il campo dell’Athletic Bilbao, a metà primo tempo Suarez porta in vantaggio gli ospiti che raddoppiano ad inizio ripresa su rigore con Mata.

Pari anche per l’altra di Siviglia, i biancorossi pareggiano infatti contro l’Alaves, vantaggio ospite ad venti minuti dalla fine con Joselu, dopo appena sette minuti arriva il pari su rigore con l’ex Milan e Genoa, Ocampos.

Il Villarreal annienta l’Osasuna, per i sottomarini gialli vantaggio nel recupero del primo tempo con l’ex Borussia Dortmund, Paco Alcacer, ad inizio ripresa Aridane dà il pareggio agli ospiti; passano appena sei minuti e Pena riporta avanti i padroni di casa, vantaggio che si triplica su rigore con Santi Cazorla.

Torna alla vittoria il Barcellona di Messi, autore in un minuto di due favolosi assist per la doppietta del giovanissimo Ansu Fati, nel finale il Levante può solo accorciare in pieno recupero con Rochina.


RISULTATI
:

Granada-Espanyol 2-1

Real Madrid-Atletico Madrid 1-0

Maiorca-Valladolid 0-1

Valencia-Celta Vigo 1-0

Leganes-Real Sociedad 2-1

Eibar-Betis 1-1

Athletic Bilbao-Getafe 0-2

Siviglia-Alaves 1-1

Villarreal-Osasuna 3-1

Barcellona-Levante 2-1

 

CLASSIFICA:

Edoardo Massetti

LEGGI ANCHE: Torino, esonerato Mazzarri, arriva Moreno Longo

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here