MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

La 28^ giornata di Premier League si apre con Norwich-Leicester, con i padroni di casa che hanno la meglio di misura contro la terza forza della classe; a decidere la gara una rete a venti minuti dal termine di Lewis, con gli ospiti che non riescono a reagire.

Vince in trasferta il Crystal Palace che espugna il campo del Brighton grazie ad un solo gol, che basta però per i tre punti, di Ayew al settantesimo.

Torna a vincere il West Ham che tira su un pochino la testa dalla zona caldissima della classifica, a farne le spese è il Southampton; al quarto d’ora gli Hammers si portano avanti con Bowen, alla mezz’ora Obafemi trova il pareggio che dura però appena dieci minuti perché arriva il nuovo vantaggio di Haller per i padroni di casa, ad inizio ripresa Antonio chiude la gara.

Pareggio a reti bianche tra il Newcastle e il Burnley, padroni di casa che creano tantissime occasioni ma non riescono a sbloccarla e alla fine rischiano di andare addirittura a perderla.

Pari ma con tanti gol tra Bournemouth e Chelsea, passano in vantaggio gli uomini di Lampard a dieci dal termine della prima frazione con Alonso, ad inizio ripresa i padroni di casa la ribaltano nel giro di tre minuti con Lerma e King; all’ottantacinquesimo ancora Alonso riesce a concedere il pari.

Il risultato più clamoroso è la sconfitta della schiacciasassi Liverpool sul campo del penultimo Watford; succede tutto nella ripresa al decimo e al quindicesimo Sarr con una doppietta mette subito una cospicua distanza tra le due squadre, ad un quarto d’ora dal termine Deeney su assist del migliore in campo Sarr.

Pari tra le polemiche a Goodison Park tra l’Everton di Ancelotti e il Manchester United di Solskjaer; la sblocca subito Calvert-Lewin per i Toffees, alla mezz’ora Bruno Fernandes regala il pari che risulterà decisivo ai Red Devils, in pieno recupero viene annullato un gol, ancora di Calvert-Lewin ai padroni di casa che varrebbe i tre punti, per fuorigioco, Ancelotti imbufalito dice qualcosa di troppo e il direttore di gara lo espelle.

Cade in casa il Tottenham di Mourinho contro il Wolves, Spurs che devono fare a meno ancora dell’infortunato Kane e del coreano Son che è in quarantena per il Coronavirus; padroni di casa che passano in vantaggio al quarto d’ora con Bergwijn, alla mezz’ora circa arriva il pari di Doherty che dura soltanto fino al quarantacinquesimo quando Aurier riporta avanti i gli uomini dello Special One.

Ad inizio ripresa Jota riporta il risultato in parità, ad un quarto d’ora Raul Jimenez chiude definitivamente la gara regalando i tre punti agli ospiti.

Rinviate Manchester City-Arsenal e Aston Villa-Sheffield United.

RISULTATI:

Norwich-Leicester 1-0

Brighton-Crystal Palace 0-1

West Ham-Southampton 3-1

Newcastle-Burnley 0-0

Bournemouth-Chelsea 2-2

Watford-Liverpool 3-0

Everton-Manchester United 1-1

Tottenham-Wolves 2-3

CLASSIFICA:

Edoardo Massetti

LEGGI ANCHE: Basket, Pillole Di Nba 

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here