Norman Powell dei Toronto Raptors
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Denver ha la meglio su Charlotte nel finale grazie al canestro decisivo di Jamal Murray.

Jamal Murray dei Denver Nuggets

Per i Nuggets ottima prova dello stesso Murray con 18 punti, di Will Barton con 16 punti, di Monte Morris con 15 punti.

Bene anche Gary Harris con 14 punti, Nikola Jokic con 14 punti e 11 rimbalzi, Jerami Grant e Paul Millsap con 11 punti.

Will Barton dei Denver Nuggets

Per gli Hornets bene Devonte’ Graham con 24 punti, P.J. Washington con 20 punti, Terry Rozier con 19 punti, Guillermo Hernangomez con 14 punti e Cody Zeller con 10 punti.

Devonte’ Graham degli Charlotte Hornets

I Clippers espugnano Houston, partita dominata dai ragazzi di Los Angeles, avversari che sono stati sempre sotto è troppo imprecisi sotto canestro.

Kawhi Leonard dei Los Angeles Clippers

Per i Clippers ottima prestazione di Kawhi Leonard con 25 punti, di Montrezl Harrell con 19 punti e 10 rimbalzi, di Ivica Zubac con 17 punti e 12 rimbalzi.

Bene anche Paul George con 13 punti, JaMychal Green e Marcus Morris con 11 punti.

Montrezl Harrell dei Los Angeles Clippers

Per i Rockets bene il solito Russell Westbrook con 29 punti e 15 rimbalzi, Jeff Green con 17 punti, James Harden con 16 punti e Danuel House con 14 punti.

Russell Westbrook degli Houston Rockets

Philadelphia espugna Sacramento con un passivo importante, per i 76ers, ancora senza Joel Embiid, buona prova di Tobias Harris con 28 punti e 14 rimbalzi, di Shake Milton con 20 punti.

Bene anche Al Horford con 18 punti, Alec Burks con 17 punti, Raul Neto con 16 punti e Mike Scott con 11 punti.

Tobias Harris dei Philadelphia 76ers

Per i Kings bene De’Aaron Fox con 23 punti, Buddy Hield con 22 punti, Harrison Barnes con 15 punti, Kent Bazemore con 14 punti.

Bene anche Bogdan Bogdanovic con 13 punti e Harry Giles con 10 punti.

De’Aaron Fox dei Sacramento Kings

Toronto espugna Golden State, nei padroni di casa rientra subito alla grande Steph Curry ma non basta, Toronto invece che è da record, qualificato ai playoff con 20 gare di anticipo.

Stephen Curry dei Golden State Warriors

Per i Raptors ottima prestazione di Norman Powell con 37 punti, di Kyle Lowry con 26 punti e 10 assist, di Pascal Siakam con 17 punti.

Bene anche O.G. Anunoby con 14 punti, Serge Ibaka con 13 punti e 13 rimbalzi e Terence Davis con 10 punti.

Norman Powell dei Toronto Raptors

Per gli Warriors straordinario rientro di Steph Curry con 23 punti, grande prova anche di Damion Lee con 23 punti, di Andrew Wiggins con 21 punti.

Bene anche Marquese Chriss con 17 punti ed Eric Paschall con 16 punti.

Damion Lee dei Golden State Warriors

RISULTATI:

Charlotte Hornets-Denver Nuggets 112-114

Houston Rockets-Los Angeles Clippers 105-120

Sacramento Kings-Philadelphia 76ers 108-125

Golden State Warriors-Toronto Raptors 113-121

CLASSIFICA WESTERN CONFERENCE:

CLASSIFICA EASTERN CONFERENCE:

Edoardo Massetti

LEGGI ANCHE: Pallanuoto, la A1 riprende ma a porte chiuse

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM

SEGUICI SU  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here