Seth Curry dei Dallas Mavericks
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Dallas, ancora senza Luka Doncic e Kristaps Porzingis, vince nettamente a Charlotte grazie ad un Seth Curry devastante con i suoi 26 punti.

Bene anche Willie Cauley-Stein con 15 punti e 10 rimbalzi, Tim Hardaway con 14 punti, Jalen Brunson e Dorian Finney-Smith con 13 punti e Boban Marjanovic con 11 punti.

Seth Curry dei Dallas Mavericks

Per gli Hornets bene Devonte’ Graham con 26 punti e 10 assist, Miles Bridges con 20 punti, Malik Monk con 19 punti e Terry Rozier con 15 punti.

Devonte’ Graham degli Charlotte Hornets

Milwaukee espugna Orlando, per i Bucks bene Brook Lopez con 23 punti, Khris Middleton con 21 punti e 13 rimbalzi.

Bene anche Giannis Antetokounmpo che sfiora la tripla doppia con 19 punti, 18 rimbalzi e 10 assist, Eric Bledsoe con 18 punti e Wesley Matthews con 12 punti.

Khris Middleton dei Milwaukee Bucks

Per i Magic bene Nikola Vucevic con 21 punti e 14 rimbalzi, Terrence Ross con 20 punti, Markelle Fultz con 15 punti ed Evan Fournier con 14 punti.

Nikola Vucevic degli Orlando Magic

Vittoria sorprendente di New York in quel di Detroit, per i Knicks buona prova dell’ex  Wayne Ellington con 17 punti come Julius Randle, di Taj Gibson e Bobby Portis con 11 punti e di Elfrid Payton con 10 punti.

 

Wayne Ellington dei New York Knicks

Per i Pistons bene Reggie Jackson con 20 punti, Christian Wood con 17 punti e 11 rimbalzi, John Henson e Tony Snell con 12 punti e Bruce Brown con 11 punti.

Reggie Jackson dei Detroit Pistons

New Orleans espugna Indiana, per i Pelicans del nostro Nicolò Melli che gioca poco anche stavolta ma realizza 9 punti, 6 rimbalzi e 1 assist, senza Zion Williamson.

Ottima prova di Jrue Holiday con 31 punti e 10 assist, di J.J. Redick con 23 punti e di Lonzo Ball e Derrick Favors con 15 punti, quest’ultimo anche 11 rimbalzi.

Jrue Holiday dei New Orleans Pelicans

Per i Pacers prova discreta di Jeremy Lamb con 26 punti, di T.J. Warren con 22 punti, di Malcolm Brogdon con 17 punti, di Domantas Sabonis con 16 punti e di Myles Turner con 10 punti.

Jeremy Lamb degli Indiana Pacers

Toronto vince di un solo punto contro Brooklyn, per i Raptors decisive le ottime prove di Fred VanVleet con 29 punti, di Terence Davis e Pascal Siakam con 20 punti, di Matt Thomas con 15 punti e di Serge Ibaka con 12 punti.

Fred VanVleet dei Toronto Raptors

Per i Nets prova pazzesca di Caris LeVert con 37 punti, bene anche Spencer Dinwiddie con 21 punti e 11 assist, Taurean Prince con 17 punti, DeAndre Jordan con 15 punti e 14 rimbalzi e Joe Harris con 11 punti.

Caris LeVert dei Brooklyn Nets

Minnesota disintegra a sorpresa i Clippers con una partita mastodontica da 142 punti a 115, per i Timberwolves rimandato il debutto del nuovo arrivato D’Angelo Russell.

Vanno in tantissimi in doppia cifra, Jordan McLaughlin con 24 punti e 11 assist, Malik Beasley con 23 punti e 10 rimbalzi.

Grande prova di Karl-Anthony Towns con 22 punti e 13 rimbalzi sfiorando la tripla doppia con 9 assist.

Bene anche James Johnson e Josh Okogie con 15 punti e Juan Hernangomez e Naz Reid con 14 punti.

Jordan McLaughlin dei Minnesota Timberwolves

Per la franchigia di Los Angeles bene il solito Kawhi Leonard con 29 punti, Paul George con 21 punti, Montrezl Harrell e Lou Williams con 11 punti e Johnathan Motley con 10 punti.

Kawhi Leonard dei Los Angeles Clippers

I Lakers espugnano con un po’ di fatica Golden State, per i gialloviola di Los Angeles ottima prova di Anthony Davis con 27 punti e 10 rimbalzi.

Sempre grande LeBron James che sfiora la tripla doppia anche oggi con 22 punti, 8 rimbalzi e 11 assist.

Bene anche Avery Bradley con 21 punti, Dwight Howard e Kyle Kuzma con 12 punti, Rajon Rondo con 11 punti e Danny Green con 10 punti.

Anthony Davis dei Los Angeles Lakers

Per gli Warriors bene Marquese Chriss con 26 punti, Andrew Wiggins con 24 punti, Jordan Poole con 19 punti e Alen Smailagic con 10 punti.

Marquese Chriss dei Golden State Warriors

Denver espugna Phoenix, per i Nuggets prova straordinaria di Jamal Murray con 36 punti, bene anche Nikola Jokic con 23 punti.

Bene anche Paul Millsap con 12 punti e 11 rimbalzi, Monte Morris con 11 punti e Jerami Grant e Gary Harris con 10 punti.

Jamal Murray dei Denver Nuggets

Per i Suns bene DeAndre Ayton con 28 punti e 19 rimbalzi, Devin Booker con 21 punti, Kelly Oubre con 20 punti, Ricky Rubio con 15 punti e Cameron Johnson con 11 punti.

DeAndre Ayton dei Phoenix Suns

Sacramento annichilisce San Antonio, per i Kings prova memorabile di Buddy Hield con 31 punti, bene anche Harrison Barnes con 25 punti.

Bene anche Kent Bazemore e Nemanja Bjelica con 15 punti e De’Aaron Fox con 13 punti, Harry Giles si distingue per 12 rimbalzi.

Buddy Hield dei Sacramento Kings

Per gli Spurs bene Dejounte Murray con 17 punti, Bryn Forbes con 16 punti, DeMar DeRozan con 14 punti, Derrick White con 13 punti e LaMarcus Aldridge con 12 punti e 10 rimbalzi.

Dejounte Murray dei San Antonio Spurs

RISULTATI:

Charlotte Hornets-Dallas Mavericks 100-116

Orlando Magic-Milwaukee Bucks 95-111

Detroit Pistons-New York Knicks 92-95

Indiana Pacers-New Orleans Pelicans 117-124

Toronto Raptors-Brooklyn Nets 119-118

Minnesota Timberwolves-Los Angeles Clippers 142-115

Golden State Warriors-Los Angeles Lakers 120-125

Phoenix Suns-Denver Nuggets 108-117

Sacramento Kings-San Antonio Spurs 122-102

CLASSIFICA WESTERN CONFERENCE:

CLASSIFICA EASTERN CONFERENCE:

Edoardo Massetti

LEGGI ANCHE: Judo, argento italiano

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here