Luka Doncic dei Dallas Mavericks
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
Just fit
True Beauty lab

Detroit espugna Boston, per i Pistons splendida prova del francese Sekou Doumbouya con 24 punti, Markieff Morris con 23 punti, il veterano Derrick Rose con 22 punti, l’ucraino Svjatoslav Mykhailiuk con 21 punti e Andre Drummond con 13 punti e 13 rimbalzi.

Sekou Doumbouya dei Detroit Pistons

Nei Celtics bene Gordon Hayward con 25 punti MVP della gara, Jaylen Brown con 24 punti e 12 rimbalzi e Kemba Walker con 19 punti; da segnalare l’importante assenza di Jayson Tatum nei biancoverdi.

Gordon Hayward dei Boston Celtics

 

Philadelphia fa un sol boccone di Brooklyn, nonostante la pesante assenza ancora del giovane Joel Embiid, prestazione favolosa di Tobias Harris con 34 punti e 10 rimbalzi; per i 76ers bene anche Ben Simmons con 20 punti e 11 assist, il turco Forkan Korkmaz e Josh Richardson con 15 punti e Al Horford con 14 punti.

Tobias Harris dei Philadelphia 76ers

Nei Nets la reazione arriva solo da Spencer Dinwiddie con 26 punti, da Jarrett Allen con 17 punti e 10 rimbalzi, da Taurean Prince con 15 punti, da Kyrie Irving con 14 punti, da Caris LeVert con 12 punti e da Wilson Chandler con 10 punti, ancora assente Kevin Durant.

Spencer Dinwiddie dei Brooklyn Nets

Miami la spunta su San Antonio, per gli Heat fondamentali Kendrick Nunn con 33 punti, Goran Dragic con 17 punti, Bam Adebayo che sfiora la tripla doppia, con 14 punti, 13 rimbalzi e 7 assist, Jimmy Butler con 12 punti, Duncan Robinson con 11 punti e Derrick Jones con 7 punti e 12 rimbalzi.

Kendrick Nunn dei Miami Heat

Per gli Spurs di Marco Belinelli, che gioca pochissimo e colleziona soltanto 1 rimbalzo e 1 assist, bene invece DeMar DeRozan con 30 punti, Patrick Mills con 21 punti e LaMarcus Aldridge con 12 punti.

DeMar DeRozan dei San Antonio Spurs

Chicago annienta Washington, per i Bulls prova magnifica di Zach LaVine con 30 punti, di Tomas Satoransky e Thaddeus Young con 18 punti, del finlandese Lauri Markkanen con 13 punti, di Chandler Hutchinson con 11 punti e di Luke Cornet e Coby White con 10 punti.

Zach LaVine dei Chicago Bulls

Per gli Wizards bene Bradley Beal con 23 punti, Jordan McRae con 16 punti e Davis Bertans e Isaiah Thomas con 12 punti, assente John Wall.

Bradley Beal degli Washington Wizards

Indiana espugna Minnesota, per i Pacers prova sublime di Domantas Sabonis con 29 punti e 13 rimbalzi, di Malcolm Brogdon con 21 punti, di Doug McDermott con 14 punti e di T.J. Warren con 12 punti.

Il lituano Domantas Sabonis degli Indiana Pacers

Nei Timberwolves bene soltanto Jarrett Culver con 17 punti, Keita Bates-Diop con 15 punti, Gorgui Dieng anche lui con 15 punti ma anche con 11 rimbalzi e Robert Covington con 14 punti.

Jarrett Culver dei Minnesota Timberwolves

Vince Toronto in quel di Oklahoma, per i Raptors ci pensano Norman Powell con 23 punti, OG Anunoby con 21 punti come Pascal Siakam, Kyle Lowry con 17 punti e gli spagnoli Marc Gasol e Serge Ibaka con 15 punti.

Norman Powell dei Toronto Raptors

Per i City Thunder arriva la sconfitta nonostante un’ottima prova del tedesco Dennis Schroder con 25 punti, del nostro Danilo Gallinari con 23 punti, 4 rimbalzi e 3 assist, di Shai Gilgeous-Alexander con 21 punti, di Mike Muscala con 17 punti e Chris Paul con 16 punti e 11 assist.

L’italiano Danilo Gallinari degli Oklahoma City Thunder

Denver disintegra Charlotte, nei Nuggets ottima prova di Michael Porter con 19 punti, di Mason Plumlee con 15 punti, di Jerami Grant con 14 punti, di Will Barton con 13 punti e di P.J. Dozier e Nikola Jokic con 12 punti.

Michael Porter dei Denver Nuggets

Male gli Hornets, si salvano soltanto Terry Rozier con 20 punti, Miles Bridges, P.J. Washington e Devonte’ Graham con 14 punti e Cody Zeller con 11 punti.

Terry Rozier degli Charlotte Hornets

Cade Houston in casa contro Portland, per i Trail Blazers benissimo Damian Lillard con 25 punti, C.J. McCollum con 24 punti, Carmelo Anthony con 18 punti e 12 rimbalzi, Hassan Whiteside con 18 punti e 18 rimbalzi e Kent Bazemore con 12 punti.

Damian Lillard dei Portland Trail Blazers

I Rockets di un deludente James Harden, che chiude con appena 13 punti, cedono il passo agli avversari, ma comunque ottima la gara dell’MVP della gara, Russell Westbrook con una tripla doppia impressionante, 31 punti, 11 rimbalzi e 12 assist.

Russell Westbrook degli Houston Rockets

Bene anche Eric Gordon con 20 punti, Ben McLemore con 17 punti e lo svizzero Clint Capela con 14 punti e 18 rimbalzi.

Eric Gordon degli Houston Rockets

Dallas ha la meglio in quel di Sacramento, per i Mavs splendide le prove di Luka Doncic con una tripla doppia, 25 punti, 15 rimbalzi e 17 assist, di Seth Curry con 21 punti, di Tim Hardaway con 18 punti, di Dwight Powell con 17 punti, di Dorian Finney-Smith con 15 punti e del tedesco Maximilian Kleber con 14 punti.

Luka Doncic dei Dallas Mavericks

Per i Kings bene De’Aaron Fox con 27 punti e 12 assist, Harrison Barnes con 25 punti, Buddy Hield con 25 punti, Marvin Bagley con 12 punti e Nemanja Bjelica con 11 punti e 12 rimbalzi.

De’Aaron Fox dei Sacramento Kings

Cadono per un solo punto i Lakers contro Orlando, per i Magic ottima prova di Markelle Fultz con una tripla doppia da 21 punti, 11 rimbalzi e 10 assist, di Aaron Gordon con 21 punti, di Wesley Iwundu con 19 punti, di Nikola Vucevic con 19 punti e di Terrence Ross con 15 punti.

Markelle Fultz degli Orlando Magic

Per i gialloviola bene Quinn Cook con 22 punti, LeBron James con 19 punti e 19 assist, Kentavious Caldwell-Pope e Troy Daniels con 17 punti, JaVale McGee con 14 punti, di Danny Green con 11 punti e di Dwight Howard con 9 punti e 16 rimbalzi.

Quinn Cook dei Los Angeles Lakers

 

RISULTATI:

Boston Celtics-Detroit Pistons 103-116

Philadelphia 76ers-Brooklyn Nets 117-106

Miami Heat-San Antonio Spurs 106-100

Chicago Bulls-Washington Wizards 115-106

Minnesota Timberwolves-Indiana Pacers 99-104

Oklahoma City Thunder-Toronto Raptors 121-130

Denver Nuggets-Charlotte Hornets 100-86

Houston Rockets-Portland Trail Blazers 107-117

Sacramento Kings-Dallas Mavericks 123-127

Los Angeles Lakers-Orlando Magic 118-119

 

CLASSIFICA WESTERN CONFERENCE:

CLASSIFICA EASTERN CONFERENCE:

Edoardo Massetti

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here