5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Acilia. Tre colpi di pistola, di cui due a segno che hanno ferito al torace e al fianco sinistro un uomo di 44 anni, trovato in una pozza di sangue sull’asfalto dal personale medico del 118. Si torna a sparare a Roma, questa volta in un quartiere del X Municipio, nell’entroterra di Acilia. Un agguato vero e proprio sul quale indagano i carabinieri della Compagnia di Ostia supportati dal Nucleo Investigativo.

A dare l’allarme, poco dopo le 19, alcuni resistenti che avevano sentito colpi d’arma da fuoco in strada. Sul posto un’ambulanza del 118 e i militari dell’Arma. L’uomo, 44enne romano, è stato trasferito prima al pronto soccorso del Grassi di Ostia e da lì l’ha portato al San Camillo dov’è tuttora ricoverato. I medici che lo hanno preso in carico lo hanno operato nella notte. Il 44enne, grave ed in prognosi riservata, non sarebbe in pericolo di vita secondo quanto si apprende.

A ricostruire l’episodio sono stati i carabinieri che hanno avviato una indagine. Il 44enne, stava facendo ritorno a casa a piedi, quando all’altezza di via Giovanni Franzoni, nella zona di monti di San Paolo di Acilia, due persone in scooter e casco integrale lo hanno affiancato. Uno dei due ha teso il braccio e sparato tre volte, tanti i bossoli ritrovati, con due colpi andati a segno colpendo la vittima.

Quindi la fuga tra il dedalo delle vie del quartiere dell’hinterland di Ostia. Sulla strada in cui è stato trovato il 44enne non ci sono telecamere, non è escluso però che qualche immagine possa uscire fuori da alcune strade vicine, sulle quali affacciano diversi negozi privati, scuole e farmacie. Ogni ipotesi è al vaglio degli investigatori che, nel frattempo, scavavo anche nel passato della vittima che verrà ascoltata nelle prossime ore.

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here