Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Non bastavano i Covid party americani, adesso c’è chi organizza partite di calcetto di beneficenza tra infetti e negativi al virus. È successo a Pamplona, dove un 23enne spagnolo ha pensato che il match, denominato Patxanga Mendillorri, fosse una buona iniziativa per raccogliere fondi da destinare a chi è stato colpito dal coronavirus.

L’intervento della polizia, che ha individuato l’organizzatore della partita tramite Instagram, ha permesso di impedirne lo svolgimento prima che fosse troppo tardi. Il social ha consentito di identificare l’organizzatore, che è stato denunciato per violazione delle misure di contenimento enunciato e sanzionato con una multa da 3000 euro. Il giovane era noto alle forze dell’ordine per aver già organizzato un evento, che ha radunato centinaia di persone. La notizia ha fatto il giro di tutti i giornali sportivi spagnoli e del web.

LEGGI ANCHE: CASTELLI “SE I RISTORATORI NON LAVORANO, CAMBIASSERO MESTIERE”

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here