Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
Just fit
True Beauty lab

“Sono una ninfomane, sono uscita di casa perché devo fare sesso”, questa l’autocertificazione orale di una giovane ragazza di origini sudamericane fermata sabato pomeriggio dai carabinieri.

Fermata dai carabinieri, si era prima giustificata che stava rientrando a casa dopo aver fatto la spesa ma in macchina con lei non c’erano né buste né scontrini.

Messa alle strette, la giovane 23enne ha dovuto confessare di essere uscita perché deve fare sesso più volte al giorno perché affetta da ninfomania:

La giovane ha dovuto ammettere di essere uscita per recarsi a un incontro a luci rosse con uno dei suoi tanti partner occasionali conosciuti sui social.

I carabinieri hanno effettuato le indagini e hanno infine proceduto con la denuncia e la multa.

Sono state più di 70’000 le persone già denunciate in questi giorni per diverse cause inerenti al mancato rispetto delle regole che impone l’art.2 bis decreto antiepidemico Covid-19 , ma un caso così non si era ancora registrato.

SEGUICI SU FACEBOOK TWITTER INSTAGRAM

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

LEGGI ANCHE: UN FARMACO ENTRO L’ESTATE

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here