Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Il web, mai come ora, è al centro delle attività degli italiani, le quali sono state ridotte, in termini fisici e per cause di forza maggiore e di salute pubblica, a seguito dell’espansione nazionale e mondiale del Coronavirus.

Se molte attività – come stabilito dai decreti governativi italiani – sono infatti state temporaneamente bloccate ai fini di evitare assembramenti di persone, è pur vero che i decreti stessi consentono l’attività di alcuni servizi essenziali, che vanno dalla spesa al supermercato a quella in farmacia, passando per l’accesso agli uffici postali.

Nonostante il Dpcm del 22 marzo 2020, alcuni enti che distribuiscono servizi essenziali al cittadino – come le appunto Poste – si sono comunque organizzati via web per evitare una concentrazione di persone in loco, come nel caso delle modalità di pagamento delle pensioni da parte degli stessi uffici postali.

Del resto il web offre una soluzione importante anche per quanto concerne gli stessi servizi essenziali, dalla possibilità di ordinare online la spesa e i pasti a domicilio – grazie alle app oppure ai siti dedicati – fino alle varie modalità di sperimentazione didattica telematica, che consentono agli alunni e agli studenti di seguire comunque le lezioni da casa, tramite i dispositivi elettronici.

Lo stop governativo, a livello globale, riguarda anche – come si sa – tutti gli eventi sportivi, sia nazionali che internazionali, come ad esempio le Olimpiadi, rinviate al 2021.

Quanto all’intrattenimento, il fermo stabilito dal decreto riguarda tutti gli eventi e gli spettacoli sul territorio nazionale, compresi quelli cinematografici.

A questa mancanza gli italiani in quarantena possono comunque sopperire grazie a strumenti che offrono contenuti in streaming, come ad esempio Netflix, Infinity e altri. E pare che si tratti di un’attività piuttosto intensa da parte degli italiani stessi, dato che le relative ricerche online su Google Trends nell’ultimo periodo fanno prevalere query come: “film da vedere in quarantena”.

Lo stop governativo ha riguardato anche giochi come Lotto, Superenalotto, Sivincetutto, Superstar, Eurojackpot nei luoghi fisici, nonché la relativa raccolta online.

Gli amanti del gioco online possono comunque ancora contare sulle slot e sui giochi da casinò online, comparto importante, che ha fatto registrare una crescita di oltre 17 punti percentuali soltanto tra il 2018 e il 2019. In ogni caso quando si parla o si leggono recensioni sui siti di casino online ci si può informare contestualmente sulle varie attività possibili, oltre che sulla sicurezza degli stessi operatori.

Tornando ai settori in crescita sul fronte “entertainment”, come dimostrano gli stessi Google Trends, ci sono anche le richieste degli utenti per quanto riguarda query come “giochi online da fare con gli amici” o “giochi da fare in videochiamata”.

Quanto ai social, anche questi possono essere utili a vincere la noia, tra i video amatoriali di artisti e utenti di ogni genere e svariate possibilità di contatto con le persone care, grazie magari a strumenti come le videochat.

Tra fake news e sicurezza dell’utente: come orientarsi

Sempre maggiore dunque, come detto, è l’attenzione degli italiani verso il web e le sue forme di servizio e intrattenimento.

Ma, come fidarsi del web, per essere sicuri di accedere a servizi e prodotti affidabili, vista l’importanza di Internet, mai come ora indispensabile?

Innanzi tutto, sia per quanto riguarda i servizi che l’entertainment, è bene leggere recensioni.

Se si vuole ordinare un prodotto online, ad esempio – date anche le restrizioni limitate alla consegna di beni essenziali come quelle recentemente attivate da Amazon – vanno valutate, oltre alle indicazioni sui tempi di consegna – anche le opinioni degli altri acquirenti sul bene cercato.

Allo stesso modo, dal lato dell’intrattenimento, è bene sempre informarsi sul servizio cercato, prima di acquistare o sottoscrivere qualsiasi tipo di servizio/abbonamento, tenendo conto anche delle attuali condizioni commerciali.

Esistono a questo proposito numerosi servizi di recensione, sia con indicazioni degli utenti che da parte di esperti, come nel caso dei siti di comparazione.

Se dunque si cerca la migliore tv in streaming, un servizio come quello proposto dal sito sostariffe.it può essere utile.

In generale, per la ricerca sul web, valgono le regole di sempre, nel rispetto della sicurezza dell’utente, ovvero, tra le principali:

● aggiornare il software del proprio dispositivo in modo costante

● scegliere password aggiornate e tenere una traccia delle varie password utilizzate

● evitare l’installazione di app potenzialmente dannose o non verificate sul proprio dispositivo

● evitare di rispondere a messaggi oppure a mail sospette, quando si ritenga che possano essere collegate al phishing. Lo stesso vale per la visualizzazione o per l’inoltro dei messaggi stessi ad altri utenti.

krav-maga-national-academy
Mad Global Service
serral-3x3
Groupama Agenzia Roma Aurelio di Alessandro Buttinelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here