Il set è quello di un film hard, ad accorgersene e ad avvertire le forze dell’ordine, è stato un cittadino del paese vicino Vinci (FI) che era andato a far visita ai propri cari.

Tre persone, due uomini e una donna, sono stati denunciati dai carabinieri per aver scattato delle foto hard all’interno del piccolo cimitero nella frazione.

I denunciati sono tutti 30enni, la donna era vestita da suora e le varie pose, assunte dall’improvvisata modella avvenivano tutte sulle lapidi del cimitero.

Ai tre, è stata sequestrata solo una macchina fotografica, si escludono quindi le riprese di un film hard ma solo la realizzazione di fotografie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here