MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

 

Continuità per L’Inter, dopo la vittoria nel derby,  ne arriva passegiando  contro povero Benevento di Filippo Inzaghi. Nota positiva della serata, i nerazzurri non subiscono gol.Eriksen impiegato ancora una volta dal primo minuto, è determinante in tutta la partita specialemente nell’occasione dell’autogol di Improta. Poi è Lautaro a segnare il secondo gol, Lukaku chiude la partita siglando una doppietta.

Ora Conte è a meno due dal Milan. Dovrà affrontare la Juventus per la prima semifinale di Coppa Italia.

 

Il tabellino della partita:

 

Marcatori:

7′ aut. Improta, 57′ Lautaro Martinez, 67′, 78′ Lukaku
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar (73′ De Vrij), Ranocchia, Bastoni; Hakimi, Barella (64′ Vidal), Eriksen, Gagliardini (80′ Sensi), Perisic; Lukaku (80′ Pinamonti), Lautaro Martinez (73′ Sanchez). All. Stellini (Conte è squalificato)

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Glik, Caldirola (60′ Pastina), Barba; Depaoli, Hetemaj, Viola (60′ Schiattarella), Ionita (70′ Tello), Improta (70′ Foulon); Caprari (76′ Insigne R.), Lapadula. All. InzaghF.

Ammoniti: Caldirola, Depaoli

 

DROGA, ARRESTATI I GENITORI DEL RAGAZZO CUI CITOFONÒ SALVINI

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here