Il secondo trimestre ha registrato un +130mila occupati. DI cnseguenza, il tasso di disoccupazione scende al 9,9% (-0,4 punti).

Lo ha comunicato l’Istat, diffondendo i dati sul mercato del lavoro. Non si registrava un livello più basso a livello trimestrale dal quarto trimestre del 2011 (9,2%). La diminuizione si registra per il secondo trimestre consecutivo.
Il numero di persone occupate è salito in termini congiunturali di 130 mila unità (+0,6%) a seguito dell’aumento dei dipendenti,permanenti e a termine,e con minore intensità degli indipendenti. Il tasso occupazione sale al 59,1% (+0,3%).

Fonte: Televideo RAI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here