MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Si ritrova a dover passare i prossimi 40 anni in carcere la professoressa 40enne che per mesi ha bombardato via Whatsapp diversi suoi studenti con centinaia di proprie foto sexy corredate da una promessa che aveva tutti i contorni del ricatto.

Yokasta M., docente in un liceo di Medellin, la seconda città più grande della Colombia, era così ossessionata dall’idea di andare a letto con i propri studenti da perdere imprudentemente ogni ritegno.

Prima si è scattata un’infinità di selfie in cui appariva seminuda, in pose al limite del porno, poi li ha inviati sui telefonini dei suoi alunni, infischiandosene che se divulgate, avrebbero potuto rovinarla.

In un primo momento la sua strategia è sembrata “vincente”: sono tanti, infatti, i ragazzi che si sono fatti convincere e hanno accettato la proposta della professoressa che, incurante anche del fatto di essere sposata e di poter essere scoperta dal marito, li ha portati ripetutamente in casa propria dove li ha coinvolti in torride performance di sesso.

 

Il delirio sessuale di Yokasta è finito quando il padre di uno dei ragazzi coinvolti ha controllato il cellulare del figlio, ha scoperto le foto denunciando la vicenda alla polizia. Immediatamente licenziata dalla scuola e arrestata dalle forze dell’ordine per estorsione e abusi sessuali su minori, la docente è stata ora condannata a 40 anni. Senza contare che il marito, scioccato dall’aver scoperto la doppia vita della moglie, ha chiesto il divorzio.

Leggi anche: Proteste in Usa. Distrutto il ristorante di Joe Bastianich

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM

SEGUICI SU  INSTAGRAM TWITTER

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here