5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Niente offese al mare romagnolo, soprattutto se di Rimini. Un 40enne lombardo aveva scritto “Rimini ha un mare di m…”. Per quelle parole affidate ai social, il Tribunale della cittadina romagnola ha emesso un decreto penale di condanna per diffamazione nei confronti dell’autore della frase, che si era lasciato andare a commenti ben poco lusinghieri attaccando anche gli albergatori. A darne notizia è il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi.

“E’ una sentenza da rimarcare – spiega Gnassi – perché tutela la comunità riminese, i suoi operatori turistici, l’amministrazione comunale, che sul risanamento ambientale hanno investito e stanno investendo come nessun altro nel Paese. Quindi, adesso, giù il cappello e rispettate il nostro mare”.

“Pensavamo fosse un ragazzo, invece è una persona adulta di quasi 40 anni – sottolinea la presidente dell’Associazione Albergatori, Patrizia Rinaldis – ci siamo sentiti offesi come città. L’intenzione non era quella di chiedere i danni – conclude Rinaldis – era di affermare un monito verso l’uso indiscriminato dei social. Mi aspetterei quasi delle scuse da questa persona”.

COVID ITALIA, 28.337 CONTAGI E ALTRI 562 MORTI

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here