5 sapori
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
olsa
True Beauty lab

Quasi mille migranti arrivati nel giro di poche ore non potevano non mettere in difficoltà il sistema di accoglienza e soccorso. Inoltre per l’occasione è stata riattivata una tensostruttura accanto il porto dichiarata non più idonea dopo la maxi fuga di migranti del 27 luglio scorso.

È stata quest’ultima circostanza a creare timori tra la popolazione e le autorità locali, con il sindaco di Porto Empedocle, la grillina Ida Carmina, che ha tuonato contro la scelta del Viminale: “Lo Stato non c’è e in questo caso si rivela sopraffattore nei confronti della mia città – ha dichiarato il primo cittadino all’AdnKronosVoglio capire perché non sono scesi a Palermo visto che la nave era lì”. Ida Carmina ha quindi chiesto spiegazioni per la scelta di rendere nuovamente fruibile la tensostruttura: “Mi avevano detto che la tensostruttura non sarebbe stata più riaperta, perché vietata – si legge in un’altra dichiarazione arrivata in piena notte – Chiamerò il ministro degli Interni per capire cosa sta accadendo. Adesso basta“.

LEGGI ANCHE: IL POST SHOCK PRIMA DEL FOLLE GESTO

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE

SEGUICI SU FACEBOOK  INSTAGRAM TWITTER

5 sapori

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here