Scandalo al Torneo di Genzano: Le Ville di Nemi e Cicciolina espulsi dalla manifestazione

Le Ville di Nemi espulse dal torneo. Non hanno voluto cedere sul diktat degli organizzatori di escludere dal torneo Cicciolina: "Troppa politica in un torneo goliardico e spontaneo"

Genzano
MAmanero
Bar Lazio
onlusAssociazione la compagnia di gesù
True Beauty lab

Doveva succedere ed alla fine è successo.  Sarà stata colpa del clima politico incandescente; sarà colpa dell’inesperienza degli organizzatori, forse incentrati troppo su obiettivi economici più che nel gestire la presenza di un ospite come Ilona Staller (al secolo Cicciolina)al campetto dei Salesiani che ospita il torneo ;fatto sta che il Torneo dei Rioni di Genzano è arrivato al capolinea. Perché la non partecipazione di uno dei Rioni, annulla lo spirito (e anche il nome) che si era costruito in anni di sacrifici e difficoltà.

Proprio oggi, infatti, dopo la minaccia di sospensione del torneo circolata nei giorni scorsi su Facebook nella pagina degli organizzatori,

dove si poteva cucire (magari cambiando campo), si è invece propeso per l’esclusione della squadra delle Ville di Nemi dal Torneo più prestigioso di Genzano.

La risposta sulla pagina Facebook delle Ville non si è fatta attendere. Oggi alle ore 15:00 è comparso un comunicato stampa infuocato contro gli organizzatori, colpevoli di aver trasformato il torneo nato con la sana voglia di prendersi in giro e non troppo sul serio in un “torneo di Catechisti”:

“Non vi preoccupate però” -fanno sapere le Ville- “anche se non si giocherà a calcio,  Cicciolina incontrerà comunque i suoi Cicciolini a cena da Tittò”.

 

MAmanero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here